Cocco, come buttare i soldi dalla finestra

Deve esserci davvero una grande amicizia tra Albinoleffe e Cagliari se quest’ultimo ha praticamente regalato alla società lombarda il bomber Cocco. Ventisei anni, il centravanti cresciuto nelle giovanili rossoblù, ha messo a segno nell’ultimo campionato cadetto 12 reti in 31 presenze, una cifra già di per sé ragguardevole in assoluto, ma che sarebbe stata sicuramente più cospicua se la società del bergamasco a metà stagione non fosse finita nel tritacarne dello scandalo scommesse e da lì avesse tirato i remi in barca perdendo contro chiunque. Per questo motivo, Andrea Cocco, che per quasi tutto il girone di andata è stato addirittura capocannoniere del campionato, nella seconda fase ha segnato appena tre reti. Ciò non toglie che molte società si siano accorte di lui, tanto che Verona e Varese stanno facendo di tutto per acquistarlo.

Incredibilmente però i soldi del suo cartellino finiranno nelle casse dell’Albinoleffe e non del Cagliari che non ha effettuato il contro riscatto a sua disposizione. Per quanto poco stiamo parlando di un milione e mezzo se non due milioni d euro. Ma Cellino ha tutti questi soldi da buttare?

Annunci

6 Pensieri su &Idquo;Cocco, come buttare i soldi dalla finestra

  1. E’ incredibile ma vero. Pare sia meglio acquistare elementi che dopo una stagione vengono rispediti nel loro Paese ( magari senza avere mai giocato), piuttosto che riportare a casa un giovane sardo cresciuto nelle giovanili della Società d’origine e , soprattutto, dopo uno o due campionati esaltanti. Non so se Cellino abbia soldi da buttare, ma è certo che un presidente accorto non si farebbe sfuggire una opportunità ghiotta sotto il profilo tecnico oltre che conveniente per l’immagine di una Società che sempre più raramente riesce a schierare giocatori sardi.

  2. Secondo me il presidente non sa nemmeno chi è Cocco….e Vi faccio notare che “a culo” abbiamo ancora Sau in rosa….perche’ l’estate scorsa l’avevamo lasciato a Foggia…..Scusate il commento colorito ma quando ci vuole ci vuole…. Una talpa ci vede meglio.

    • Tranquillo, ora arriva Avelar…. basta che siamo stranieri e siamo pronti a presentarli sempre come fenomeni. A proposito, e Ceppelini che fine ha fatto? Non doveva raccogliere l’eredità di Francescoli?

  3. Ceppelini a detta di tanti è un forte trequartista….peccato che i nostri mister lo abbiamo schierato ovunque salvo che sulla trequarti ( per rispetto del divino Cossu)……Vedrai che appena lo diamo esplode.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...