La vera rivoluzione di Conte: gestire 22 titolari

La vera rivoluzione della Juventus di Antonio Conte non consiste tanto nell’aver acquistato pezzi da novanta per migliorare l’undici titolare, ma nell’aver allargato la rosa a 22 titolari. Può sembrare una cosa scontata per una grande che deve puntare a due competizioni quali campionato e Champions, ma non lo è assolutamente.

Con gli arrivi di Isla e Asamoah dall’Udinese, di Lucio svincolato dall’Inter (non c’è firma ma ormai ci siamo) e del 19 enne Pogba, francese strappato nientemeno che al Manchester United, l’allenatore juventino ha confermato una caratteristica che quasi nessun collega italiano possiede: quella di saper lavorare con una rosa larga. L’esatto contrario di quello che fa per esempio Mazzarri a Napoli, che utilizza sempre i suoi fedelissimi.

Avere una rosa larga è indubbiamente un vantaggio per un tecnico, ma fino a un certo punto. Perché impone rapporti di gestione del gruppo sicuramente più complicati. Non ci sono generali, caporali e reclute con compiti e soprattutto diritti acquisiti. C’è da tenere sotto controllo un esercito di giocatori, scegliendo di volta in volta i migliori. Molti tecnici in questa situazione si spaventano, vedremo se Conte confermerà di sapersi districare. Dal superamento di questo non facile esame dipenderà il buon esito della Juve sui due fronti.

Annunci

6 Pensieri su &Idquo;La vera rivoluzione di Conte: gestire 22 titolari

  1. Indubbiamente il problema esiste, ma se Conte ha fatto questa scelta evidentemente sa come gestire il gruppo. Del resto, meglio avere tanti bravi giocatori, con alcuni bravissimi come Buffon,Pirlo e qualche altro, piuttosto con una “rosa” larga senza vere eccellenze. L’obbiettivo ( e la Juventus come minimo punta allo scudetto) aggrega il gruppo, tanto più che essendoci di mezzo anche la Champions Legue, alla lunga c’è spazio per tutti. Un’ultima considerazione: alla Juventus ( come in tutti i grandi club) si arriva per meriti, ma anche per guadagnare di più ed avere maggiori soddisfazioni. Non credo che convenga a molti rompere le scatole : con il calcio mercato sempre aperto è facile che si dia il benvenuto anzitempo a chi non stanno bene le pause programmate o scelte tecniche che spettano all’allenatore.

    • Ma infatti credo che un allenatore per arrivare a una grande squadra non possa fare a meno di avere queste capacità. E’ il motivo per cui non ritengo a quest’altezza un tecnico come Mazzarri che pure sa il fatto suo.

  2. A proposito di rosa allargata, volevosapere la tua opinione circa il mancato rinnovo del contratto a Del Piero. Avrebbe fatto comodo uno come lui?

    • Conte l’ha sopportato per un anno, ora non dovrà più rendere conto a nessuno dei suoi cambi. E sotto sotto, ha giustificato il ko di coppa con la presenza di Alex titolare. Ricorda, sono tutti figli di mamma bona

  3. A proposito del mancato rinnovo del contratto a Del Piero, ieri Agnelli ha detto che la Juventus “non si riconosce nei calcoli degli scudetti della Federazione”, mentre Del Piero (come da te ricordato) disse:” Sì gli scudetti li sento miei perchè vinti sul campo, ma le sentenze vanno rispettate.” Riflettendo su queste due frasi, che esprimono una grande divergenza sullo stesso concetto, vuoi vedere che alla base del mancato rinnovo del contratto a Del Piero c’è una differente posizione circa la spinosa questione scudetti-stelle?

    • Tutto può essere, ma la lettura per me più accreditata rimane quella di una personalità ingombrante soprattutto per Conte che gli concedeva ormai solo ritagli di tempo. Meglio via, così da non doversi giustificare ogni volta ai tifosi. E poi quelle frasi pronunciate dal tecnico dopo la finale di coppa persa col Napoli (“avevo un debito di riconoscenza verso alcuni giocatori”) erano allo stesso tempo un comodo alibi e una spiegazione (sempre dal punto di vista dell’allenatore)per non aver vinto anche quel trofeo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...