Anche Matri e Pazzini nel calderone Milan

Damiao l’idea intrigante, Matri e Pazzini il buon mercato in cerca di rivincite. Passata la fase delle cessioni e del ripianamento degli ingaggi al Milan pensano finalmente a costruire la squadra. Ibra dalla Francia tuona che il calcio senza di lui è finito, magari dimenticando che con lui l’anno scorso i rossoneri hanno fallito tutti e tre gli obiettivi.

Il nome nuovo è quello del centravanti dell’International Porto Alegre. Leandro Damiao compirà 23 anni domenica, possiede tutte le caratteristiche che esaltano il valore di un attaccante, ma ha una controindicazione: costa 25-30 milioni. E allora se è vero che con lui il Milan rispetto a Ibra risparmia tanto sull’ingaggio,  che senso ha prenderlo se comunque deve sborsare tanto di cartellino?

Come alternative economiche (ma fino a un certo punto) ci sono due scelte italiane. Una porta a Matri, che nel Milan è cresciuto giocando in rossonero proprio la gara del debutto in A. Questo giocatore ha avuto un’annata boom nel 2010-11 segnando la bellezza di venti reti tra Cagliari e Juventus che lo acquistò a gennaio. L’anno scorso cominciò allo stesso modo ma prima l’esclusione dalle convocazioni in nazionale quando ancora le cose andavano bene, poi il lungo digiuno per le esclusioni di Conte, fatto sta che non segna da marzo e che dopo tanta fatica ora deve ricominciare le scale del successo dal primo gradino.

L’altra soluzione è Pazzini, separato in casa Inter. Ma al dilà del fatto che il suo arrivo al Milan potrebbe tranquillizzare Cassano con cui ha formato una bella coppia alla Samp, viene difficile pensare che l’Inter voglia favore un favore ai cugini. Oddio, ricordando Pirlo, Seedorf ecce cc non sarebbe una novità

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...