Anche i tifosi rossoneri in campo per combattere le bugie dei dirigenti. Quando lo capirà Sky che tenere in piedi questo calcio è controproducente?

Class action e intervento dell’Antitrust per la pubblicità ingannevole. Se Silvio Berlusconi vuole riprendere in mano la sua creatura Forza Italia scendendo di nuovo in campo in politica non può non risolvere questo problemino mica da ridere sorto in seno al Milan. I tifosi rossoneri che avevano acquistato l’abbonamento dopo aver avuto la promessa solenne che i big sarebbero rimasti si sono rivolti ai Codacons, l’associazione dei consumatori, per intraprendere un’azione legale contro la società di via Turati, restituire le tessere del Meazza e riprendersi i soldi versati. Non solo, ma hanno intrapreso anche un’altra azione chiedendo l’intervento dell’Antitrust per la pubblicità ingannevole della società che aveva utilizzato anche le facce di Ibra e Thiago insieme a quelle di Ambrosini, Nocerino e Boateng nei cartelloni sui bus, strade e stampa.

Immaginare solo qualche anno fa che tutto questo sarebbe potuto succedere al Milan era impossibile. Un’azione analoga era stata intrapresa qualche mese dai tifosi del Cagliari, quando Cellino aveva fatto giocare gli incontri interni dei rossoblù a Trieste.

Il particolare non secondario per cui i tifosi del Milan hanno perso le staffe è che le bugie dichiarate da Berlusconi circa la riconferma di Thiago Silva sono state pronunciate due giorni prima dell’inizio della campagna abbonamenti. Altre dichiarazioni rassicuranti erano state fatte dai dirigenti qualche settimana prima, verso fine giugno, quando si trattava di convincere i tifosi a confermare l’abbonamento dell’anno precedente. Una situazione paradossale, che sicuramente verrà sistemata con l’allestimento di una buona formazione e con l’arrivo di qualche buon acquisto. Certo è che ancora una volta l’arroganza e la mancanza di rispetto per i tifosi l’hanno fatta da padrone.  Far la figura dei bugiardi sembra essere diventato un vanto per i dirigenti del calcio. Continuiamo così, facciamoci del male. Prima o poi quando il circo equestre retto da Sky si sgonfierà, qualcuno scenderà a più miti consigli. Certo è che anche i signori delle esclusive televisive devono rendersi conto che foraggiare uno spettacolo per avere un ritorno di immagine negativo, alla lunga diventa controproducente. Anche se gli incassi vanno a gonfie vele.

Annunci

4 Pensieri su &Idquo;Anche i tifosi rossoneri in campo per combattere le bugie dei dirigenti. Quando lo capirà Sky che tenere in piedi questo calcio è controproducente?

  1. Sky non ha interesse a mollare il calcio perché sono sempre più numerosi i tifosi che preferiscono seguire il calcio in Tv (a pagamento) piuttosto che andare allo stadio. Affatto giustificato è invece il comportamento di certi dirigenti di Società che prima promettono e poi dimenticano sia le promesse che le legittime attese dei tifosi. Questi ultimi, dal canto loro, stanno sempre meno attenti ai propri interessi, e così certi dirigenti di certe Società hanno buon
    gioco. Se Codacons aprirà gli occhi a questi tifosi, il giochino “confermo tutti i migliori e tu rinnovi l’abbonamento)non sarà più possibile; e neppure far passare dei “bidoni” conclamati per grandi campioni. Ma anche la stampa dovrebbe avere un ruolo decisivo a favore dei tifosi e dell’onestà intellettuale.
    Purtroppo non tutta la stampa (parlata o scritta) ha interesse a dire o scrivere certe cose. E così si va avanti. Fino a quando – come nel caso del Milan – la gente non si scoccia davvero ed allora se ne frega e decide di agire per vie legali, oppure di accantonare la passione per il calcio. In quest’ultimo caso anche Sky comincerebbe a ragionare in modo differente.

  2. Il Milan sarebbe disposto a rimborsare gli abbonamenti acquistati quando pareva che “Ibra” e Thiago Silva sarebbero rimasti in rosonero. Condacons ha esultato per la sensibilità dei dirigenti milkanisti, ma c’è chi sostiene che il rimborso non è obbligatorio se nell'”inganno” non c’è stata malafede. Quando si dice “essere leccaculo dei potenti”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...