Derby Milan-Juve per Astori l’incedibile

Non ha ancora messo piede in campo ma già tutta Europa parla di lui. Difficile dire se per meriti propri o perché il suo agente si chiama Mino Raiola, indubbiamente il numero uno al mondo quando si tratta di far lievitare quotazioni e ingaggi dei suoi assistiti. Fatto sta che Ouasim Bouy, centrocampista olandese di origine marocchina del 1993, ha estimatori anche in Italia. Su di lui avrebbe puntato il Chievo del diesse Sartori, mentre la Juventus, che lo acquistò nello scorso mese di gennaio, potrebbe proporlo al Cagliari se riuscisse a inserirlo nell’affare Astori.

 Ma andiamo con ordine. Mino Raiola con la Juventus non aveva grandissimi rapporti, anzi, dopo qualche polemica con l’amministratore delegato Marotta, la scorsa stagione, sembra averli chiusi definitivamente. A ricucire ci pensa Pavel Nedved, uno cui Raiola non può dire di no. E’ stato forse il suo assistito che gli ha dato maggior notorietà quando era nessuno e il buon Mino non è tipo che dimentichi queste cose. Nedved, rientrato come dirigente in bianconero e uomo di fiducia del presidente AndreaAgnelli chiede e ottiene dal suo vecchio amico e procuratore il lungagnone francese Pogba (1993), strappato nientemeno che al Manchester United, ma prima ancora, nello scorso mese di gennaio, a Torino era arrivato Bouy dall’Ajax.

Mai unaresenza in prima squadra, come del resto anche in Olanda, però un battage pubblicitario come pochi altri. La Juventus è in allarme perché potrebbe perdere lo stopper Bonucci per squalifica e guardando in giro ha messo nel mirino anche il giocatore del Cagliari Astori, forte dei buoni rapporti con Cellino come dimostra il trasferimento di Matri di un anno e mezzo fa. Cellino continua a dichiarare Astori incedibile, ma sa che la prima squadra della lista cui non potrebbe dire di no è il Milan. A ruota la Juve che metterebbe sul piatto tanti soldi e il prestito con diritto di riscatto di Bouy. Non ha mai giocato ma ne parlano benissimo. Chissà

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...