La battuta di Elkann su Zeman? Un’uscita da cani

La sua sobrietà negli interventi era stata finora elogiata in contrapposizione all’arroganza del cugino che aveva nominato presidente della Juventus due anni fa. Ma evidentemente John Elkann non ha volkuto essere da meno di Andrea Agnelli e così ieri nell’abituale happening bianconero di inizio stagione a Villar Perosa, non è riuscito a trattenere una battutaccia nei confronti di Zdenek Zeman. “Carrera in una partita ha vinto più di quanto lui abbia vinto in una carriera”, A parte che si potrebbe pensare a un doppio refuso (carrera-carriera); a parte che leggendo e rileggendo la frase il maggior insulto sembra rivolto proprio al suo allenatore che sostituisce in panchina lo squalificato Conte (“hai fatto peggio di Carrera, che è tutto dire”); a parte che è un insulto gratuito perché fino a prova contraria Zeman aveva espresso una sua opinione, condivisibile o meno, ma certamente lecita (“chi è squalificato per lungo tempo non dovrebbe allenare durante la settimana”). Mentre la sua è una caduta di stile bella e buona. Diciamo la verità, stavolta il rampollo scelto giovanissimo da Gianni Agnelli quale erede prediletto, non ha fatto onore al cognome che porta. A meno che El-kann non stia per Il-cane.

Annunci

4 Pensieri su &Idquo;La battuta di Elkann su Zeman? Un’uscita da cani

  1. Purtroppo si parla troppo ed a sproposito. L’allenatore squalificato non dovrebbe poter allenare durante la settimana, così come non può andare in panchina la domenica e non può rilasciare interviste nel dopo gara. Insomma, Zeman ha ragione.

    • E’ una situazione controversa, francamente non saprei dire, perchè allora seguendo questo ragionamento il calciatore squalificato per lungo tempo non dovrebbe allenarsi. Ma anche se Zeman avesse torto Elkann poteva, anzi doveva, evitare di mancargli di rispetto.

  2. Zeman ha ragione eccome. Quanto alla caduta di stile di Elkann non credo si sia fatto molto male dal momento che non potrebbe essere caduto dall’alto!!!….ho la sensazione che da qualche tempo i membri del clan “eredi Agnelli” stiano cercando maldestramente di scopiazzare l’arroganza di Marchionne in manca della classe riconosciuta dei loro avi!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...