Ramirez al Southampton e la serie A perde un altro campione

Nella vita di un calciatore ci sono delle opportunità che non si possono rifiutare, anche se certe volte sarebbe preferibile che non si presentassero perché potrebbero significare l’abbandono o il rinvio (cosa sempre pericolosa in una carriera tutto sommato veloce) dell’opportunità di raggiungere il meglio in fatto di successi di squadra e personali.

E’ forse il caso di Gaston Ramirez, il cui manager Betancourt ha raggiunto un accordo col Southampton per il trasferimento da Bologna alla neopromossa società inglese. Ramirez non ha neanche 22 anni, li compirà a dicembre, una classe purissima, un sinistro da favola, e un’esperienza già notevole considerato che ha giocato due campionati di serie A con gli emiliani, che ne aveva già vinto uno in Uruguay col Penarol, e che Tabarez lo ha promosso titolare nella Celeste.

Un numero 10 che sicuramente avrebbe meritato una piazza decisamente più competitiva e forse un agente meno avido. E’ vero che va nella Premier dove si gioca il torneo più importante d’Europa, è vero che ha la possibilità di farsi notare dai due Manchester, Chelsea, Liverpool, Arsenal e compagnia, però è anche vero che soprattutto nel suo ruolo se non hai una squadra alle spalle che ti sorregge nel gioco, rischi di finire nell’oblio e di rimediare figuracce. “Non potevo dire di no – ha dichiarato il giocatore prima della partenza per la firma del contratto – ora sistemerò tutta la mia famiglia per il resto della vita”. Al Bologna, che deteneva il 70 per cento del cartellino andranno 15 milioni (l’aveva pagato 3 a rate), a lui un quadriennale tra i 2 e i 2,5 milioni l’anno. Ha fatto la scelta giusta? Chissà, ha preferito prendersi il sicuro (cioè i soldi), il resto verrà da sé. Con quel sinistro che si ritrova nessuna strada gli è preclusa. Di sicuro il nostro campionato perde un altro campione. Ed è un peccato.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...