Il campionato italiano parte sempre per ultimo. Perchè?

Perché il calcio italiano è così sfaticato? In Francia il campionato è cominciato la settimana scorsa, in Spagna e Inghilterra ieri, noi, come al solito, cominciamo per ultimi con la conseguenza che nei primi turni delle coppe europee e con la nazionale partiamo sempre ad handicap. Ma è così difficile allinearsi agli altri?  Perché la Lega tende sempre a procrastinare gli eventi? Uno dei motivi, se non il motivo, è che qualche società è alle prese con problemi di impiantistica e si muove ogni anno all’ultimo momento per risolverli. Ma può essere questa una giustificazione? No di certo, e allora almeno in questo settoremettiamoci al passo con gli altri. Possibile che ci teniamo tanto ad essere sempre l’ultima ruota del carro? Anche perché, con la crisi che c’è, i migliori se ne stanno andando. Alla fine del mercato mancano ancora una decina di giorni e Napoli e Roma stanno sul chi vive nella speranza che per i loro beniamini, De Rossi e Cavani, non arrivi l’offerta che è impossibile da rifiutare. Insomma, abbiamo già tanti problemi, perché farci carico anche di quelli facilmente risolvibili?

Annunci

2 Pensieri su &Idquo;Il campionato italiano parte sempre per ultimo. Perchè?

  1. Tanto più che dopo le prime due giornate c’è una pausa del campionato per lasciare spazio agli impegni internazionali. Per quanto riguarda l’inizio, una volta si parlava di troppo caldo ( come se Spagna e Francia fossero al polo nord), di coppa Italia ( nel tempo sempre più sempre più allargata), di vacanze da concedere ai giocatori ( molte squadre hanno iniziato la prerparazione ai primi di luglio) e altre amenità varie. Ora, a tutte queste motivazioni, se ne aggiungono delle altre e riguarda in particolare le Tv che danno tanti soldi alle Società e , giustamente dal loro punto di vista, non concedono di giocare partite di campionato in un periodo difficile per le medesime Tv ( ferie del personale e organizzazione interna)e con abbonamenti ancora da rinnovare o sottoscrivere ( e con la gente in vacanza tutto ciò non sempre è possibile).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...