Larry Vederci? Sarebbe il caso, ma potete scordarvelo

Rassegniamoci ad assistere ad un’altra annata con Larry Vincita, sperando che arrivi. Chi sognava Larry Vederci dovrà attendere ancora per chissà quanti anni. Ma il guaio non è soltanto la sua presenza inutile, quando succede come a Genova dove non arriva neanche una volta alla conclusione, ma il timore evidente di Ficcadenti che non osa sostituirlo per non far arrabbiare il presidente Cellino. Ora, già questo tecnico non è proprio un fulmine di guerra (per un motivo o per l’altro non piace né al presidente, né ai giocatori più rappresentativi, né a tifosi), se poi deve fare il passacarte la sua figura risulta persino avvilente.C’è poi la faccenda Avelar che dovrebbe far suonare non un campanello d’allarme ma tutte le campane della città. Mi auguro che non sia il giocatore visto a Genova, perché far fare 30 partite a uno così significa gettare le basi per un Mesto (ogni riferimento al genoano è voluto) ritorno in B. Mi domando e dico, ma era proprio necessario andare a cercarlo in Ucraina? Mah, forse si vuole fare la piazza al ritorno di Agostini che sempre più misteriosamente non viene trattato da nessun’altra squadra.

Annunci

6 Pensieri su &Idquo;Larry Vederci? Sarebbe il caso, ma potete scordarvelo

  1. Mi sbilancio: se il Presidente richiama Agostini e lo riporta in fascia a sinistra mi abbono!
    Aggiungo: se la stessa costanza nello schierare Larrivey l’avesse nello schierare Ibarbo forse forse ci si divertirebbe di piu’….

  2. E’ ridicolo pensare che un allenatore schieri un determinato giocatore soltanto perché lo impone il presidente o perché ha realizzato qualche gol nelle amichevoli. Il problema Larrivey, con tutto il rispetto per il giocatore, va risolto in un solo modo: cedendolo a qualche squadre di serie B o Prima divisione, oppure all’estero dove, probabilmente, riuscirà ad esprimersi compiutamente. Tra l’altro va ceduto per non costringere Sau a restare in panchina, e togliere spazio ad altri che potrebbero arrivare.alla

    • Cellino ha voluto dare un contentino al tecnico e soprattutto avvisare i naviganti, nel caso Conti e Cossu, che con Agostini erano i capoccia dello spogliatoio. Visto che non poteva far fuori tutti ha scelto il meno importante.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...