Perchè il Cagliari non pesca mai i giovani dei nostri campionati?

Chi è Busellato? Uno dei centrocampisti del 1993 più utilizzati l’anno scorso in serie B. Gioca nel Cittadella ed è un giocatore di quantità più che di qualità, ma corre per sei. Chi è Boakye? Un centravanti del 1993 già autore di 10 reti l’anno scorso al Sassuolo che quest’anno la Juventus ha acquistato in comproprietà dal Genoa e in questi giorni sta cedendo in prestito. Probabilmente finirà all’Atalanta. Chi è Cofie? Un centrocampista del 1991, già titolare l’anno scorso a Sassuolo e utilizzato nella stagione precedente dal Torino. Come Boakye è ghanese ed anche lui debuttò in A col Genoa che ha la metà del cartellino. L’altra metà è stata ceduta al Chievo nei giorni scorsi. Chi è Bertolacci? Un centrocampista del 1991, abile anche in fase realizzativa che la Roma ha ripreso dal prestito di Lecce (una stagione e mezzo in A)  e ha ceduto in comproprietà al Genoa nell’ambito dell’affare Destro. A Genoa non ha molto spazio e farebbe carte false per trovare una squadra che gli dia fiducia. Chi è Rizzo? Un centrocampista della Reggina classe 1991, titolare da due stagioni in B, trattato dal Cagliari nello scorso mese di gennaio quando non trovò l’accordo economico. La B ormai gli sta stretta. Chi è Benedetti? Uno stopper del 1992 cresciuto nel Torino, acquistato dall’Inter che lo ha girato in prestito allo Spezia dopo un campionato giocato da titolare a Gubbio in B. Chi è Onescu? Un centrocampista rumeno del 1993 che gioca in Italia titolare da tre campionati con le maglie di Belluno e Rimini. Il miglior elemento espresso dalla C2, probabilmente uno dei pochi meritevoli di affacciarsi ai palcoscenici più importanti. Nessuno alla sua età ha sulle gambe un centinaio di presenze da titolare. Chi è M’Bakogu? Un centravanti nigeriano del 1992 in comproprietà tra Padova e Juve Stabia, al quarto campionato in Italia dove arrivò acquistato dal Palermo per la Primavera. Chi è Zigoni? Un centrfavanti del 1991, figlio dell’ex  juventino Gianfranco, messosi in luce giovanissimo nel Treviso e poi acquistato dal Milan che l’ha mandato l’anno scorso in una piazza non facile come Avellino dove ha segnato 12 gol. Ora è stato girato alla Pro Vercelli in B.

Ho voluto citare una decina di giocatori facilmente reperibili sul mercato sui quali società come il Cagliari dovrebbero puntare. Invece per loro si muovono il Chievo, l’Atalanta e le dirette rivali dei rossoblù. Sono giocatori sui quali si può investire, che si sono già messi in luce con campionati importanti da titolari e che non hanno prezzi proibitivi (per la prima metà). Ho citato i primi che mi sono venuti in mente, e mi sono limitatato per la maggior parte alla serie B, ma la lista è molto più lunga. Si fa in fretta a dire che in giro non c’è nessuno, la realtà è che non ci si vuole guardare intorno, si cerca sempre l’affare con il procuratore di turno che è pronto a rifilarti la sua merce. Buona se è buona, scadente se è scadente Perché l’oste dà sempre il vino che ha.  Cellino ha sempre avuto un rapporto di amicizia e stima con Pozzo dell’Udinese. Mettere in piedi la struttura di scouting dei friulani non è impresa semplice, ma già guardando il campionato italiano qualcosa di meglio si può fare. Non si vive di soli Cabrera e Larrivey…

Annunci

2 Pensieri su &Idquo;Perchè il Cagliari non pesca mai i giovani dei nostri campionati?

  1. Forse non è conveniente cercare giovani talenti nella propria regione. E intanto alcune Società importanti della penisola hanno sponsorizzato, proprio in Sardegna, scuole calcio che nel tempo produrranno giovani calciatori da tesserare: lontano da casa. E’ così che si creano i presupposti per far rescere giovani calciatori da lanciare in serie A. Mentre accade tutto questo, il Cagliari va a pescare in giro per il mondo calciatori quasi sempre senza apprezzabili qualità. Spendendo di più o di meno di quanto costerebbe costituire in Sardegna tante scuole calcio ? Ai bene informati la risposta.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...