Ranieri, Enrique e ora Zeman: De Rossi è diventato un problema per la Roma

Se c’è un ottavo re di Roma questo è per tutti Francesco Totti, però a giudicare da certi atteggiamenti sembra che qualcuno abbia deciso di spodestarlo. Mi riferisco a Daniele De Rossi, il famoso capitan futuro che, sistematicamente ormai, mette in croce l’allenatore di turno schierandogli contro la tifoseria e la stampa, ( tv, giornali e soprattutto radio, che come sapete a Roma incidono tantissimo). Il gioco è ormai noto. Per motivi apparentemente inspiegabili, nonostante la grande considerazione di cui il romanista gode, da anni ormai non riesce a offrire un rendimento pari alle sue potenzialità. Non solo, ma finisce sempre per screditare le scelte (tecniche e tattiche) del tecnico di turno screditandolo agli occhi della squadra e quindi creandogli una marea di problemi di non facile soluzione.

Fateci caso, tutto cominciò con Ranieri, costretto a sostituirlo insieme a Totti in un famoso derby con la Roma sotto nel punteggio e poi vittoriosa. Poi il caso si è ripetuto con Luis Enrique l’anno scorso a Bergamo. E guarda caso in entrambi i casi da quel momento in poi la Roma si è presa un’imbarcata senza ritorno perdendo posizioni su posizioni in classifica. Ora la storia si ripete con Zeman che a differenza dei predecessori non gliele manda a dire e dichiara ufficialmente che durante la settimana pensa ai fatti suoi anziché lavorare con e per la squadra. Non sarà che De Rossi, rimasto a casa sua nonostante offerte faraoniche del Mancester City a suon di milioni, dovrebbe assumere un atteggiamento più professionale? Considerato che costa alla Roma 13 milioni l’anno, è il minimo che gli si possa chiedere.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...