Mbakogu non scherza: compratelo ora se volete fare l’affare

Si chiama Jerry Mbakogu, ha già vestito le maglie di Padova (giovanili ed esordio in B), Palermo (Primavera) e Juve Stabia (serie C1 e B) con cui sta giocando il terzo campionato da professionista; ieri pomeriggio ha rifilato la doppietta che è valsa ai campani tre punti nel 2-1 contro il Bari e l’allenatore Braglia sembra finalmente intenzionato a schierarlo titolare. Il nigeriano sembrerebbe un giocatore esperto a giudicare dall’esperienza finora maturata, in realtà ha appena compiuto 20 anni ed è di nazionalità italiana. Ha esordito in serie B quando non ne aveva ancora compiuto 18 e col Palermo Primavera aveva segnato una caterva di gol l’anno prima. Facile immaginare che quest’anno entrerà nel mirino delle grosse società perché non ha più davanti un mostro sacro come Sau. Metterlo nel mirino adesso significherebbe risparmiare un bel po’ di quattrini a giugno quando avrà raggiunto magari la doppia cifra in fatto di reti (8 partite e 3 gol è il suo bilancio di questo inizio di stagione). La sua qualità migliore è lo scatto perentorio nonostante sia un ragazzone di 1.85. Calcisticamente è italiano visto che giocava nel Padova da quando aveva 13 anni. Compensa la mancanza di freddezza sottorete con esecuzioni perentorie dopo insistite percussioni. Il cartellino è  a metà tra Juve Stabia e Padova, mentre il Palermo, che lo scoprì a 14 anni per poi abbandonarlo senza motivo, si sarà sicuramente pentito di non averlo confermato.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...