Le traverse giocano con la Francia, ma per l’Italia è tutta esperienza

Perdere non fa mai bene (quando prendi due traverse poi hai poca voglia di scherzare) , ma tutto sommato l’amichevole dell’Italia contro la Francia non è stata inutile. Intanto va sottolineato che l’impegno c’è stato, e non è poco se si considera come generalmente vengono affontati questo tipo di incontri in cui non ci sono punti in palio. L’accoppiata Balotelli-El Shaarawy chiude con un gol e una traversa, quindi tutto sommato positivamente, anche se resto dell’idea che mancando tra i due uno che sappia districarsi nel centro dell’area (entrambi preferiscono arrivarci partendo da lontano), la coppia sia leggerina. Le note più liete arrivano da Verratti, bravo ed elegante a districarsi nel ruolo di vice Pirlo (non quello sbiadito di stasera beninteso). Ricordo i commenti disperati quando l’estate scorsa il piccolo abruzzese firmò per il Psg (“Così perdiamo i nostri talenti” dissero in coro tanti osservatori). In realtà mandandolo in Francia da protagonista, il nostro talento l’abbiamo tutelato facendolo sbocciare e regalandogli piena convinzione nei propri mezzi. Fosse finito, per dire, alla Juventus che l’aveva cercato, avrebbe giocato una manciata di minuti diluiti in tre o quattro presenze, e staremmo ancora a chiederci se sia un giocatore vero o no.

Meno peggio del solito anche Maggio, autore di alcuni suggerimenti dalla destra, ancorchè costretto al tutore (prima Candreva e poi l’esordiente Florenzi che sicuramente avrebbe saputo sfruttare meglio  tutti gli spazi di cui ha goduto il napoletano) perché da solo in marcatura veniva saltato spesso e volentieri. Dato a Valbuena (nato in Belgio da genitori spagnoli e cresciuto in Francia) la palma del migliore in campo per quel gol da antologia, va detto che il Ct Deschamps contro il suo ex gruppo di juventini ha fatto centro confermandosi tignoso e combattente anche dalla panchina come quando giocava. Meraviglia che Buffon, deciso a prendersi il record di presenze in azzurro che appartiene a Cannavaro, perda simili occasioni (oltretutto a Parma, cioè a casa sua) per avvicinarsi. Almeno part time sarebbe stato logico vederlo in campo. Buon per Sirigu che peraltro incassa due gol e lo stesso Verratti, il duo parigino che giocava contro compagni e avversari di ogni settimana. Ultima osservazione per Balzaretti: visto che era un’amichevole era proprio il caso di vederlo per 90’ interi e non riproporre Santon che stava in panchina? L’ex interista sarà anche destro, ma a sinistra ci ha giocato per anni.

Annunci

Un pensiero su &Idquo;Le traverse giocano con la Francia, ma per l’Italia è tutta esperienza

  1. Balotelli continua a non convincermi del tutto. Troppo statico e incapace di superare l’avversario in dribbling. Contro la Francia non si è mai reso pericoloso se non nell’occasione della traversa colpita. Inoltre non ha mai preso la palla di testa; eppure non gli manca l’altezza. Certo, Prandelli non ha molto da scegliere, ma qualcosa bisogna fare per vivacizzare in avanti una squadra che ha bisogno di gente svelta (bravi El Shaarawy e Diamanti) e capace davvero di saltare gli avversari. Naturalmente non c’è da drammatizzare, però e legittimo pretendere qualcosa di più da giocatori come Balotelli – e non solo – che, almeno potenzialmente, può davvero garantire prestazioni più convincenti. Infine Sirigu: non è stato fortunato, avendo subito due gol. . E tuttavia, sul secondo, con maggiore attenzione, avrebbe potuto intercettare il cross: la palla è passata rasoterra a pochissima distanza, e in questi casi si interviene.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...