I rossoneri rimpiangono Ibra, ma El Shaarawy dopo le prime 13 partite ha fatto molto meglio dello svedese

E’ solo un dato statistico riferito alle prime 13 partite giocate, ma credo sia significativo per mettere a tacere tutti i milanisti che si sentono orfani di Ibrahimovic. Quello che manca al Milan di quest’anno non sono i suoi gol, casomai tutto il resto. Facendo un confronto con le prime 13 gare giocate l’anno scorso, El Shaarawy è addirittura in vantaggio di due reti sullo svedese: ne ha segnate 10 contro le 8 di Zlatan che peraltro a differenza del Faraone aveva avuto l’aiutino di 3 calci di rigore, come dire che il giovane erede su azione ha realizzato il doppio dei suoi gol. Non solo, ma se rapportiamo le cifre dei due attaccanti al totale delle realizzazioni della squadra, Ibra segnò un terzo dei gol complessivi (8 su 24), El Shaarawy la metà esatta (10 su 20). Il tutto rapportato a un Milan ben più misero di quello passato (12 punti in meno) e che contando il rendimento ottenuto quest’anno sul campo è risultato finora inferiore addirittura a quello del Siena di Cosmi che senza i sei punti di penalizzazione ne avrebbe uno in più dei rossoneri.

Annunci

Un pensiero su &Idquo;I rossoneri rimpiangono Ibra, ma El Shaarawy dopo le prime 13 partite ha fatto molto meglio dello svedese

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...