Pagelline rossoblù 14

Agazzi 4

E’ la somma dei 2 che merita per ogni cappellata compiuta. Mai visto un portiere prendere due gol su due tiri, per giunta con così grandi responsabilità. Il Cagliari farà bene a regolarsi, perché i punti persi per colpa del portiere cominciano a diventare tanti.

Pisano 6

Se avesse segnato nell’azione del palo sarebbe venuto giù lo stadio. Dopo quasi duecento partite almeno un gollettino ci sarebbe voluto. Ingenuo sul colpo di testa vincente di Paloschi: non riesce proprio a staccare.

Ariaudo 6

Voto regalato perché in realtà gli avversari dalle sue parti non si vedono mai

Astori 6

Idem come sopra.

Avelar 6

Dal suo lato parte il cross dello 0-1, ma è anche inutile rimarcarlo. Quando si tratta di coprire lui si tela. Meglio in fase offensiva.

Conti 5,5

Presidia. Ma non basta.

Casarini 5

Anonimo, scialbo. Una prestazione davvero insignificante, è rimasto sin troppo in campo.

Nainggolan 5,5

In partite come questa che faticano a sbloccarsi ci si attende da un momento all’altro qualche sua iniziativa. Ma stavolta invano.

Cossu 5,5

Non è in condizione e le continue ricadute negli infortuni muscolari non lo agevolano nel ritrovarla.

Sau 6

Un palo, due grosse parate di Sorrentino, altri tiri di minor efficacia. Il suo l’ha fatto.

Pinilla 5,5

Fisicamente non si presenta malissimo, ma non dialoga coi compagni e non incide. Mezzo voto in più per un tiro al volo impossibile, degno di trovare ampio spazio in “… e tu tira”

Thiago Ribeiro 5

Forse aspettava altri palloni da calciare a porta vuota,  ma non è sempre coppa Italia, non è sempre Pescara e soprattutto non è sempre quel Pescara.

Ibarbo 5,5

Parte a destra e promette bene, poi come al solito si accentra e non capisce più niente. Se gli ordini sono di giocare di punta, si ammutini, faccia un gestaccio alla panchina, si abbassi i pantaloncini in segno di scherno. Ma soprattutto si rifiuti categoricamente. Non è il suo ruolo e se continua così rischia di giocarsi una carriera che avrebbe invece ottime prospettive di successo sulla fascia.

Ceppelini 7

Ci mancava solo lui. Meno male che è rimasto in panca

Annunci

3 Pensieri su &Idquo;Pagelline rossoblù 14

  1. Hai perfettamente ragione su Agazzi…ero allo stadio e tutti i tifosi giustamente gli gridavano di piazzarsi meglio tra i pali, era evidente che se il pallone avesse solo scavalcato la barriera sarebbe stato impossibile parare il tiro…il confronto con Sorrentino è semplicemente impietoso

  2. Agazzi???…penso che il Cagliari non abbia mai avuto un portiere così!…..non ha la minima idea di quale sia il suo ruolo!!…..è da infarto ogni volta che la palla si avvicina a lui!!!….e poi comunque servirebbe più peso in avanti, i nostri centravanti molto spesso dormono!!

  3. Qui si critica Agazzi che prende goal ma ricordo che abbiamo battuto 12 calci d’angolo ( se non erro) e siamo arrivati almeno 5 volte davanti alla porta senza segnare una rete.
    In serie A non si puo’ sbagliare cosi’ tanto….Paloschi ne ha avuto solo una di occasione e ci ha “purgato”.
    Rifletto anche sul fatto che nell’arrembaggio finale avevamo in campo 4 uomini d’attacco di cui 3 non vedono la porta….Non era il caso di tenere Sau in campo e far entrare Nenè?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...