Le lacrime di Togni per l’ingresso nel circo della serie A

L’Inter perde ancora terreno dalla Juve, La Lazio pur facendo un bel campionato è seconda senza entusiasmare, il Napoli passa nel finale a Siena dopo una partita abbastanza brutta. L’unica squadra che riesce a divertire per il gioco è la Fiorentina, anche se il 3-0 di Palermo, maturato con due rigori nel finale, è probabilmente fasullo. Chissà se Luigi Delneri, allenatore sciagura del Genoa, ha capito che la presenza di Immobile è indispensabile in attacco. Il fatto curioso è che l’attaccante di scuola juventina che l’allenatore aveva fatto fuori a beneficio di Borriello (e che oggi gli ha salvato la panca), è sceso in campo solo per un litigio furibondo tra l’ex milanista e il diesse Foschi. Immobile pur giocando in una squadra con mille problemi (e neanche sempre) ha comunque realizzato 5 reti, non poche. Fino a stamattina sembrava destinato al Palermo (e sarebbe un’altra jattura perché meriterebbe qualcosa di meglio) chissà se la rete all’Inter lo farà rimanere in Liguria.

Gli applausi del giorno (anche se in effetti sarebbero del giorno dopo) vanno al Pescara di Bergodi che in questo momento sarebbe salvo. Il tecnico che aveva iniziato malissimo ha colto due successi che hanno ridato entusiasmo all’ambiente. Da libro cuore poi le lacrime del brasiliano Togni, match winner al 94’ col Catania. Con Stroppa finiva sempre in tribuna e sembrava destinato a scendere di due categorie al mercato di gennaio, ora è diventato il beniamino dei tifosi. Ha compiuto da poco 30 anni e da una decina sfangava nei tornei minori. Non è mai troppo tardi per realizzare il sogno fatto da bambini. Che non era quello di diventare un emulo del suo omonimo Darix. Anche se a ben vedere anche lui è entrato di diritto in questo strano circo che è la serie A.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...