Astori in partenza? Se i 10 milioni vengono reinvestiti perchè no

123 partite e 3 gol (gli autogol non si contano). E’ questo il bilancio di  Davide Astori giunto al quinto anno di militanza con la maglia rossoblù. Cresciuto nel vivaio del Milan, in una Primavera non particolarmente fertile con Perticone (Novara), Legati (Padova), Marzoratti (ex rossoblù oggi a Sassuolo) e Antonelli (figlio di “Dustin”, oggi al Genoa e che per sbaglio ha giocato anche 2 volte in nazionale). Tutti difensori, e non a caso il tecnico era Franco Baresi. L’anno dopo c’erano anche due attaccanti: Ardemagni, oggi cannoniere del Modena con 12 gol; e Di Gennaro, talento inespresso unicamente perché da allora ha girato ben 7 squadre. Attualmente a La Spezia, ma tanto per non smentirsi ancora per poco. Di tutta questa gente credo che quest’ultimo sia il più talentuoso e subito a ruota (ma è opinione del tutto personale) ci metto il portiere Facchin, anche lui di quella nidiata, nonostante sia riserva nella Reggina.

Ma non divaghiamo. Parlavo di Astori per dire che al Cagliari giunse dopo due campionati di C1 con Pizzighettone e Cremonese. La prima stagione in A servì per fargli assimilare il doppio salto di categoria (10 presenze), dopodiché conquistò un posto da titolare, ma non la maglia perché ha sempre voluto tenersi la 13, una volta il numero per eccellenza dei panchinari.

Astori è indubbiamente un difensore che ha mercato, anche perché ce ne sono così pochi in giro che Prandelli da più di un anno è quasi costretto a chiamarlo in nazionale pur facendolo giocare raramente. Personalmente gli riconosco ottime potenzialità che però a mio avviso non bastano per farne un difensore di sicuro affidamento. La ragione è che a queste unisce sempre qualcosa che finisce per mettere in crisi la retroguardia rossoblù. Una volta è un eccesso di sicurezza, un’altra una marcatura un po’ … lasca, spesso quegli interventi in area da brividi che causano i rigori. A Torino sotto questo profilo in un caso gli è andata bene (nel senso che Damato non ha fischiato un penalty sacrosanto per la Juve), ma pur indossando  la fascia da capitano ha commesso una leggerezza imperdonabile con un fallo sciocco che gli è costato la seconda ammonizione. E per colpa del quale ha lasciato il Cagliari con un uomo in meno nel momento più difficile dell’incontro ( guardacaso dal vantaggio si è passati al 3-1 finale per i bianconeri).

Per tutti questi motivi resto allibito quando sento che una squadra russa aveva offerto 15 milioni per il suo cartellino e che ora ben due squadre inglesi ne offrono 10 per lo stesso. Andrò controcorrente, ma per me uno così si vende. A patto naturalmente da reinvestire questi soldi nel potenziamento dell’organico. E poi dico sinceramente che questi giuramenti sulla fedeltà alla maglia lasciano il tempo che trovano. Tanto non ci crede nessuno.

Annunci

2 Pensieri su &Idquo;Astori in partenza? Se i 10 milioni vengono reinvestiti perchè no

  1. Difficile credere ai giuramenti ( sono passati i tempi di Gigi Riva, mentre sono risultati fasulli quelli di Del Piero), così come risulta difficile credere alle offerte : 15 milioni di Euro, 10 milioni di Euro. Se fosse tutto vero, sono certo che Astori verrebbe lasciato libero di andar via subito da Cagliari. Per non parlare di Nenè e Pinilla. Guarda caso se ne parla solo in Sardegna. E’ un modo come un altro per pubblicizzare il…prodotto. Come è un modo come un altro promettere una grande serata a fine stagione per i tifosi affezionati. E qualcuno ha già rinunciato a chiedere la restituzione della somma pagata per il biglietto “non utilizzato” per Cagliari-Juventus. “Il Cagliari è povero ed ha bisogno anche di piccole somme” è la giuistificazione. E c’è chi, in canoa, ringrazia dall’altra parte del mondo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...