Del Piero poker di gol a 38 anni: se non è record mondiale poco ci manca

Sarà anche un livello basso quello del campionato di calcio australiano, ma segnare quattro gol in una partita è sempre un’impresa, tanto più se si tratta della prima volta e per giunta alla veneranda età di 38 anni e 2 mesi. Certo il Wellington Phoenix, l’ìavversario seppellito dalla squadra dell’ex juventino con un perentorio 7-1, non è di certo passato alla storia per qualche brillante successo (tra l’altro è ultimo in classifica). E bisogna altresì ammettere che Alessandro Del Piero questa avventura… oceanica non l’aveva vissuta particolarmente bene finora. Colpa del Sydney che non è propriamente uno squadrone e che di certo non l’aveva esposto a bellissime figure. Ma Pinturicchio non è un ragazzino che demorde e dopo aver rimesso in sesto della squadra che ora veleggia in acque più tranquille, ha visto bene di far ricordare di cosa è capace, vecchiaia o meno. Con questo poker Alex sale a quota 9 in classifica marcatori, ma non è difficile immaginare che il bello debba ancora venire.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...