Il Barcellona? E’ il miglior spot per Berlusconi

Una partita noiosissima per quasi un’ora si è trasformata in un’impresa, un fiore all’occhiello da esibire negli anni a venire tra i racconti più belli. Il Milan che rifila un secco 2-0 al Barcellona di questi tempi è un sogno che neanche il Cavaliere  in piena campagna elettorale avrebbe osato fare. A ben pensarci Silvio è nato con la camicia. Prima il colpo insperato di Balotelli al mercato a prezzo di saldi, poi l’esplosione dello stesso con 4 gol in 3 partite. Ora le due pappine ai migliori del mondo. Pretendere di più sarebbe impossibile.

Il Milan è stato umile, ha giocato in casa come una provinciale qualsiasi in trasferta, cioè chiudendo tutti i varchi agli avversari. Il che gli è costato tanto in termini di sacrificio e di pericolosità sotto rete, dove ha colpito al primo tiro in porta effettuato. Peraltro Boateng, che col Barcellona ci ha abituato a reti bellissime, sembrava aspettarla da una vita quella palla schizzatagli addosso chissà come dopo aver sbattuto su Pedro ed essere carambolata alle braccia di Zapata. La sua girata di sinistro è stata da cineteca. Idem quella di Muntari poco dopo, grazie all’assist di El Shaarawy che diventa egoista solo con Pazzini (sentimento peraltro ricambiato come si è visto).

I catalani sono stati una delusione, inutile girarci intorno. Una squadra che arriva per la prima volta al tiro dopo 75’ (Iniesta fuori) e che non conclude altre volte deve farsi un bell’esamino di coscienza. Io poi resto convinto da sempre che quel titic-titoc con annessa masturbazione della palla sia davvero pernicioso. Immagino cosa avrebbero potuto fare i vari Xavi, Iniesta e Fabregas (ma anche gli esterni Alves e Alba) se non fossero stati costretti a quella melina pallosissima e mai finalizzata alla conclusione. Ma sicuramente sono io il blasfemo. Guai a toccare il gioco del Barcellona!

Annunci

2 Pensieri su &Idquo;Il Barcellona? E’ il miglior spot per Berlusconi

  1. Allora di blasfemi siamo in due. Hai detto quello che ho predicato a un amico argentino (tifoso del bel gioco e del Barca) tutto l’anno scorso quando criticavo il valore d’ intrattenimento del gioco del Barcellona (non certo quello di Messi e altri solisti) che si allena tutto l’anno a suon di 5-0 nel campionato piu’ noioso d’Europa (di cosi’ scontato c’e’ solo quello scozzese). E gli dicevo proprio che assurdamente non tiravano in porta da fuori perche’ volevano entrarci palla al piede, perche’ ogni domenica giocano partite in cui gli viene permesso.
    Non ho visto la partita perche’ ero in aereo ma cerchero’ di vederla registrata domani sera: tanto ormai sara’ solo piacere puro…Come farei ad annoiarmi? Continua a picconare i luoghi comuni, Nanni, e’ un’opera benemerita che oltre tutto rende anche piu’ interessante questo blog.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...