Giggs a quota 1000 da prof se stasera scende in campo contro il Real

Se dovesse scendere in campo stasera contro il Real Madrid, Ryan Giggs, gallese del 1973, giocherebbe la sua 1000esima (avete letto bene: millesima) partita da professionista. Il pupillo di Sir Alex Ferguson in carriera ha vinto 12 titoli con lo United ed è stato preferito nella formazione di tutti i tempi addirittura a Best (blasfemi!). In attesa di sederci in poltrona e goderci questo incontro che rappresenta dopo l’1-1 in Spagna la ciambella di salvataggio per Mourinho sulla panca del Real, voglio riproporre un post scritto l’estate scorsa su Giggs che ebbe molto seguito su “… E tu tira”. Eccolo:

 

Giggs alle Olimpiadi: quando il Regno è veramente unito!

David Beckham non giocherà con l’Inghilterra alle imminenti Olimpiadi. Uno dei più noti testimonial per Londra 2012 è stato fatto fuori dal selezionatore Stuart Pearce (ex terzino sinistro del Nottingham Forest: ricordate il suo rigore parato che eliminò gli inglesi e diede la finale alla Germania Ovest nei mondiali del 90?). La notizia è sicuramente clamorosa, né vale a giustificarla l’età dell’ex giocatore di Manchester Utd, Real Madrid e Milan (37 anni).

Perché in sua sostituzione, come fuoriquota, è stato chiamato Ryan Giggs che è sicuramente una leggenda del calcio britannico, tra l’altro preferito a George Best e Bobby Charlton come miglior calciatore nella storia del Manchester United, ma che di anni ne compirà 39 a novembre!

Ma la curiosità è un’altra, perché Giggs, che con la squadra di Ferguson si appresta a cominciare la 23esima stagione e con la quale ha giocato oltre 970 partite, non ha mai giocato con la nazionale dei tre leoni, ma con quella gallese che abbandonò nel 2007 dopo una sessantina di presenze.

Curiosità nella curiosità lui è nato a Cardiff, quindi in Galles, ma solo da maggiorenne ha preso la nazionalità di quel paese abiurando le origini inglesi e cambiando cognome (da Wilson, come il padre inglese, a Giggs, quello della madre gallese).

Questa confusione si è poi ripetuta nei suoi rapporti per così dire interpersonali. Perché dopo tanti anni di matrimonio, i terribili tabloid inglesi hanno messo alla luce una sua relazione durata otto anni con la moglie di suo fratello. Si dirà, ma la buona educazione insegna che i bravi fratellini devono dividersi tutto. Già, ma come se non bastasse, la madre della cognata-amante ha dichiarato ad un’altra testata di aver condiviso anche lei le lenzuola con il generoso fratello del genero. Non perdetevi nei vari gradi di parentele, è sempre Ryan che ci dà dentro!

Non sappiamo se questi… meriti gli siano valsi l’onoreficenza impartitagli dalla Regina Elisabetta di Ufficiale dell’Ordine dell’Impero Britannico, fatto sta che questo focoso signore tra un incontro ravvicinato e l’altro ha trovato anche il tempo di rimanere sempre fedele (non è una presa per il culo) al Manchester e di vincere qualcosuccia: 12 volte la Premier League (sì, insomma, il nostro scudetto), 4 coppe d’Inghilterra4 coppe di Lega e 9 Charity Shileds. Questo solo in campo nazionale, mentre in quello internazionale ha alzato 2 Champions, 1 Intercontinentale, 1 Coppa del mondo per club, 1 coppa delle Coppe, 1 Supercoppa Europea. Se non mi sono perso nei conti sono 35 trofei (nulla comunque in confronto a quelli femminili… che evidentemente considera alla stessa stregua).

Ma torniamo al dubbio di partenza. Perché Giggs può cambiare nazionale con la stessa disinvoltura con cui cambia le sue audaci amichette?

Perché a differenza delle manifestazioni organizzate da Fifa e Uefa, dove Inghilterra, Scozia, Galles e Irlanda del Nord hanno nazionali distinte e separate, nelle Olimpiadi la nazione di sua Maestà la Regina può presentarsi con la rappresentativa del Regno Unito. E a pensarci bene Giggs è la persona ideale per incarnare questa concetto. Più uniti di così!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...