La conferma definitiva dello 0-3 di Cagliari-Roma è una sconfitta dello sport

L’Alta Corte di Giustizia del Coni ha confermato lo 0-3 a tavolino e così la Roma può festeggiare una vittoria senza alcun merito e il Cagliari, cornuto e mazziato, dovrà pagare anche le spese legali.

Credo che sia un verdetto ingiusto per tutta una serie di motivi che ho esposto su “… E tu tira” nei mesi scorsi. A questi aggiungo che non si è mai visto nella storia del calcio un verdetto del campionato di serie A in cui non compaiano a referto le formazioni delle due squadre. Per essere chiaro sull’almanacco del calcio del prossimo anno vedremo uno spazio bianco al posto del tabellino. E il fatto rappresenta un unicum dal 1929-30 quando iniziò il girone unico.  In questo caso non è proprio comparso il referto arbitrale e questo la dice tutta sulla stranezza.

Credo che buona parte di questa sconfitta vada ricercata nell’autolesionistica condotta dei legali rossoblù, nella fattispecie l’avvocato Grassani, che avrebbe dovuto puntare su altri aspetti per difendere le ragioni della società,  per ricordare i quali vi rimando ai post passati.

Il Cagliari si lecca le ferite per l’ennesima sciocchezza compiuta quest’anno dalla società (ricordate l’invito del presidente ad affollare lo stadio contro la dispozione del prefetto?) e la Roma festeggia una vittoria che più antisportiva non sarebbe potuta essere. Non credo che questi tre punti cambino la vita alle due squadre, ciò non toglie che a perdere in questa circostanza sia stato soprattutto lo sport.

Annunci

4 Pensieri su &Idquo;La conferma definitiva dello 0-3 di Cagliari-Roma è una sconfitta dello sport

  1. La linea difensiva è stata a dir poco fallimentare. Davanti a un tribunale si portano argomentazioni giuridiche non politiche od emotive. Peccato perché con la decisione del TAR sulla illegittimità dell’ordinanza del Prefetto si erano creati i presupposti per una pronuncia favorevole.

  2. Non essendo uomo di legge, non so se la linea difensiva sia stata quella giusta o meno. E’ bene sapere, però, che nel calcio vigono le Carte Federali, e queste, nel Titolo 2° – Sanzioni, dice testualmente: ” La Società ritenuta responsabile, anche oggettivamente, di fatti o situazioni che abbiano influito decisamente sul regolare svolgimento di una gara o che ne abbiano impedito la regolare effettuazione, è punita con la perdita della gara stessa.” e c’è pure scritto che: ” Se il fatto o la situazione è di particolare gravità, a tale sanzione minima è aggiunta l’obbligo di disputare una o più gare a porte chiuse, e perfino la squalifica del campo per una o più giornate di gare od a tempo indeterminato fino a due anni.” Certo, tutto è molto esagerato, ed infatti al Cagliari, che non ha rispettato le disposizioni del Prefetto ( è fatto obbligo alle Società di rispettare le disposizioni delle autorità rappresentanti del Governo e dei rappresentanti dell’ordine pubblico) è stata inflitta la perdita della gara e non altre sanzioni. Tutto questo dispiace, naturalmente, e dispiace perché non doveva accadere . Si è voluto sfidare l’autorità che ha pure responsabilità in fatto di protezione civile e ordine pubblico, e le conseguenze non potevano essere che quelle previste dai Regolamenti. Ed i Regolamenti, non soltanto quelli sportivi, finché esistono devono essere rispettati. Da tutti.

  3. Quanto scrive Riccardo mi fa sorgere dei dubbi sulla decisione di dare al Cagliari partita persa con la Roma. Capisco che esistano delle Regole sportive che vanno rispettate, ma, nello specifico, si è trattato di un presunto rischio di incidenti che non sono accaduti. Sarebbe interessante se l’avv. Riccardo, almeno così ho capito da quanto scrive Nanni, mettesse la sua scienza e conoscenza a disposizione del Cagliari e dei suoi tifosi. Nel prossimo grado di giudizio, purtroppo anche l’ultimo, si potrebbe arrivare ad una decisione che preveda l’effettuazione della gara.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...