Benitez, i trofei e i saluti: ormai è un’abitudine

Non è da tutti mettere in bacheca Champions League, Mondiale per club, Supercoppa Europea e Coppa Uefa o Europa League che dir si voglia.  Se poi questo avviene alla guida di quattro squadre diverse acquista ancora più valore. Rafa Benitez c’è riuscito con Valencia, Liverpool, Inter e Chelsea, confermandosi allenatore particolarmente votato per le manifestazioni ad eliminazione diretta piuttosto che per i campionati di cui pure non si è privato vincendone due a Valencia.

Eppure il tecnico spagnolo da anni combatte contro il luogo comune di essere tutto sommato un mestierante e nulla più. In Italia addirittura lo fecero passare per un incompetente nonostante in soli cinque mesi avesse sollevato una Supercoppa e il più alto trofeo mondiale per club on l’Inter.

Benitez non è uno nato con la camicia, le sue vittorie sono sempre state sofferte e i suoi inizi difficili. Dopo aver vinto tutto a livello giovanile con il Real Madrid, capì quanto fosse dura la vita in panchina fallendo tre delle prime quattro stagioni con retrocessioni ed esoneri. Poi si mise a studiare, girò l’Europa cercando di rubare i segreti ai migliori allenatori e quando ricominciò dalle Canarie a Tenerife il brutto anatroccolo si trasformò in un bel cigno. A Valencia spiccò il volo mettendo per due volte in fila Barcellona e Real, poi gli ultimi dieci anni lontano dalla Spagna a caccia di trofei e soprattutto di ricchi contratti. A Londra così come all’Inter ha vinto già sapendo di dover salutare. E in fondo sta diventando propria questa un’abitudine per lui… salutare

Annunci

2 Pensieri su &Idquo;Benitez, i trofei e i saluti: ormai è un’abitudine

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...