Il mercato dei “pacchi”: Inter e Roma le prossime buggerate dall’Udinese?

L’Udinese non perde il vizietto. Qualcuno la elogia per i colpi di mercato messi a segno negli ultimi anni, sia in entrata che in uscita, ma a ben vedere, almeno per quanto riguarda questi ultimi, passatemi la battuta, potrebbe essere denunciata per… truffa.

Vogliamo fare un elenco delle cessioni negli ultimi tre anni? D’Agostino, Floro Flores, Inler, Isla, Asamoah, Pepe, Sanchez, Zapata, Armero, Denis, Fabbrini, Torje… Vi risulta che qualcuno di questi giocatori pagati a peso d’oro, abbia mai fatto la differenza nelle squadre in cui sono finiti? Un paio ci sono, e si chiamano Handanovic, per il quale l’Inter potrebbe ricavare più di quanto speso, e Cuadrado, esploso nella Fiorentina. Per il resto, bene che vada hanno svolto il loro compitino (vedi Pepe, Inler, Asamoah, in parte Floro Flores); in taluni casi sono stati dei  “pacchi” (D’Agostino, Zapata, Torje, Armero, Isla, Fabbrini), in un caso (Denis) si è trattato di un pacco per il Napoli che lo ha preso e di un affare per l’Atalanta che lo ha poi riciclato (a condurre le operazioni è stato sempre il diesse Perpaolo Marino che ha lavorato per tutte e tre le società), mentre nel caso di Sachez si è trattato di un “pacco” di proporzioni colossali, visto che il Barcellona l’ha pagato 43 milioni di euro e se lo rivendesse oggi ne ricaverebbe meno di un quarto.

Ciononostante la lezione non è evidentemente servita, se la bottega più cara del mondo sta per piazzare ancora due pseudo gioielli: mi riferisco all’esterno destro Basta, che fino all’anno scorso non aveva mercato alcuno per via dei troppi infortuni; e al difensore Benatia, che dopo due buoni stagioni verrà venduto a peso d’oro proprio nell’anno in cui ha giocato appena la metà delle partite. Evidentemente Inter e Roma, le prossime “buggerate”, non hanno buttato abbastanza soldi finora.

Annunci

2 Pensieri su &Idquo;Il mercato dei “pacchi”: Inter e Roma le prossime buggerate dall’Udinese?

  1. OT: Nanni ti propongo una sfida. Torniamo ai tempi del liceo e ti do il titolo di un tema da svolgere: La Sardegna, Gigi Riva e Graziano Mesina ai tempi d’oggi. Raccogli? Goliardicamente…

    • La Sardegna in tutti questi anni è peggiorata, direi irrimediabilmente. Riva nei nostri ricordi grazie a Dio non lo scalfigge nessuno. Mesina sembrerebbe non aver più scuse. Per quanto mi riguarda feci il diavolo a quattro per ottenere una sua intervista a Voghera in un periodo in cui era proibito sentirlo. E quando dopo mesi di fax e richieste telefoniche mi diedero il benestare, entrai in quel supercarcere (lo stesso in cui Sindona era stato “suicidato” anni prima). Non mi sono mai chiesto se ne fosse valsa la pena, perchè ritengo quell’esperienza ancor oggi la mia pagina più interessante in trent’anni di giornalismo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...