Gervinho strapagato? Non sarebbe Sabatini

Due milioni e settecentomila euro netti per quattro anni! Non stiamo parlando di un fuoriclasse, ma dell’ivoriano Gervinho (1987) attaccante di movimento, come si diceva un tempo di quelli che non vedevano la porta. E il nuovo acquisto della Roma in effetti non è propriamente uno dalle grandi medie realizzative. Ha giocato, in Belgio, Francia e Inghilterra. Ultima piazza Londra, nell’Arsenal di Wenger dove ha profondamente deluso dopo che per il suo cartellino erano stati pagati un sacco di soldi. Appena 4 reti in 28 gare il primo campionato, 5 in 18 l’ultimo dove come si può notare ha fatto la riserva. E’ un giocatore che fa onore al suo nome: si chiama Gervais Yao Kouassi, nel senso che è …quasi un buon giocatore. In poche parole come si diceva una volta gli manca un centesimo per fare la lira.

Chi continua a fare il bello ma soprattutto il cattivo tempo è invece il diesse della Roma Walter Sabatini. L’ha pagato 8 milioni oltre all’ingaggio di cui sopra, confermando di avere una certa predisposizione per le spese pazze. Purtroppo Sabatini sta confermando da dirigente quello che fu da calciatore. Una buona promessa mai realizzata.

Annunci

Un pensiero su &Idquo;Gervinho strapagato? Non sarebbe Sabatini

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...