Scolari non può ignorare Willian

Per un anno mi sono chiesto come mai Felipao Scolari ignorasse nelle convocazioni del Brasile un giocatore indubbiamente dotato sotto il profilo tecnico come Willian. Centrocampista ancora giovane (ha compiuto 24 anni nei giorni scorsi) irrobustito anche sotto il profilo fisico, atletico e tattico da un’esperienza ucraina di cinque anni e mezzo con lo Schakhtar. Fu Mircea Lucescu a scoprirlo e a farlo acquistare dal Corinthians quando aveva appena 18 anni, per la bella cifra di 15 milioni di euro. E in tutto questo tempo abbiamo ammirato la sua classe in Champions anche a nostre spese (ricordo bellissime partite contro la Roma e la Juve). Purtroppo, quello che non succedeva in passato per i grandissimi succede ora. Acquistato dall’Anzhi è sparito dal circuito che conta, ma ora sembrerebbe di nuovo pronto a tornare in pista per il disimpegno del miliardario russo che si è evidentemente stufato del giocattolo (motivo per cui anche Eto’o sta cercando alloggio) . Il Manchester United ci avrebbe fatto un pensierino e francamente mi auguro che la trattativa abbia un buon esito perchè a quel punto Scolari sarebbe costretto a rivedere i suoi piani e ad inserirlo nella squadra verdeoro per i prossimi mondiali. Un giocatore così non può rimanere a casa durante la maggior rassegna calcistica internazionale.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...