Pagelline rossoblù 2

Agazzi 6

Sul gol di Robinho può fare ben poco, su quello di Mexes idem. Invece su quello di Balotelli Josefa (sempre Idem insomma).

Dessena 4.5

Per fare il terzino così potevo farlo anch’io che in tutta la mia vita pallonara (e non certo professionistica) sarò passato in difesa giusto per la visita militare (quella però è la Difesa con la maiuscola). Sull’azione del primo gol tiene Robinho finchè la palla è lontana, poi quando la passano al brasiliano si eclissa. Sul raddoppio di Mexes non si comporta molto diversamente.

Rossettini 6

Non sembra insuperabile, ma nessuno lo pretendeva.

Ariaudo 5

Si fa passare in velocità da Balotelli sull’azione del primo gol, respinge corto in mezzo all’area servendo lo stesso giocatore sul terzo.

Murru 6

In un partita del genere i giovani sono i primi  naufragare. Lui un po’ con i braccioli si tiene a galla.

Conti 5

Passi per il raggio d’azione sempre più ristretto, ma stavolta sembra anche piuttosto lento.

Nainggolan 6,5

E’ in forma e si vede, ma troppo spostato sulla sinistra viene tolto dal vivo del gioco.

Ekdal 6

Meglio altre volte anche se ogni tanto si fa apprezzare.

Cabrera 5

Fa quasi tenerezza tanto pare spaesato e spaurito.

Sau 6,5

Segna un gol da 8, poi ne sbaglia uno da 4 e si fa pure male. La media è 6 ma merita mezzo voto in più perché la sua rete pur inutile è la cosa più bella della gara.

Pinilla 5

Non tira mai: né in porta, né fuori. E neanche ci prova con i dadi.

Ibarbo 6

Entra sempre tirato a lucido (e non faccio stupida ironia sul colore della pelle). Grande professionista per come si fa trovare sempre pronto, ma è assurdo il trattamento che gli ha riservato Lopez in queste prime partite. Pochi minuti come un Eriksson qualsiasi.

Eriksson sv

Mah! Con quella falcata potrebbe diventare l’erede di Nelson Prudencio (era un saltatore in lungo ma non chiedetemi perché proprio lui).

Nenè 5

Così com’è difficile mettersi evidenzia in pochi scampoli di gioco è altrettanto difficile risultare il peggiore nello stesso periodo. Lui ci è riuscito. Per dirla col Corriere dello Sport quando un giocatore entra in crisi: Nenè, che ti succede?

 

 

Annunci

4 Pensieri su &Idquo;Pagelline rossoblù 2

  1. L’errore è di Ariaudo, che c’entra Agazzi. Per vedere papere (e che papere) dei portieri bastava guardare le altre partite di ieri.
    Questa della critica ad Agazzi sta diventando un tormentone stucchevole, in tutte le partite si può’ assistere ad indecisioni dei portieri in uscita, anche di Marchetti e Buffon (in Juve Lazio un sacco di volte Marchetti non è uscito su palloni alti che erano nell’area piccola), basta guardare le partite senza ‘preconcetti’ .

    • Dico la verità, non sono un estimatore di Agazzi, ma dopo aver letto i nomi dei possibili sostituti per tutta l’estate ho sperato sinceramente che rimanesse. Pur con tutti i suoi difetti è meglio di molti altri

      • resta il fatto che ha accennato l’uscita e si è fermato. se un portiere non prende quei cross è colpa sua non degli altri portieri che fanno altrettanto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...