Guidolin alla guida della nazionale no. Se l’Italia nel ranking Uefa scende sempre è colpa sua

Non bastava Zaccheroni, adesso per la nazionale  quale successore di Pranelli in panchina dopo il mondiale è saltato fuori il nome di Guidolin. Che per certi versi l’azzurro lo meriterebbe pure (se non ricordo male vestì da giocatore quello dell’under 21 debuttando con un rovinoso 0-5 contro la Jugoslavia insieme a Cabrini, Fanna, Virdis ecc. quando giocava nel Verona) per quanto ha fatto l’Udinese in Italia in questi anni. Ma a parte quel piangersi addosso (per dimostrare che tutto quello che ottiene è un miracolo suo), Guidolin è stato in questi anni l’artefice principale del crollo dell’Italia nel ranking Uefa, grazie alle eliminazioni in serie dei friulani nei primi turni delle competizioni europee. Ogni anno l’Udinese suda sette camicie per ottenere l’Europa League quando non la Champions e poi puntualmente vanifica il tutto facendosi eliminare da formazioni più o meno sconosciute. Quest’anno per non farsi mancare nulla ci è già riuscito. E allora per cortesia lasciamo perdere.

Annunci

5 Pensieri su &Idquo;Guidolin alla guida della nazionale no. Se l’Italia nel ranking Uefa scende sempre è colpa sua

  1. Giustissimo. L’ultima cosa di cui ha bisogno una nazionale e’ un Cristo in croce che accetta di tutto. Ma il vero nemico del ns ranking e’ Pozzo. Se solo il Watford venisse promosso, e l’abile piovra del commercio calcistico si ritrovasse in Premier League, sarei curioso di vedere quali diventerebbero le sue priorita’, con i soldi (veramente globali) che girano in Inghilterra. Forse l’Udinese diventerebbe un altro Granada, solo un satellite nella galassia del boss. Non se ne puo’ piu’ di questa manfrina (peraltro praticata anche da Zamparini a Palermo: fu cosi’ che scopri’ Ilicic a Maribor, anche se quel giorno se la cavarono per un pelo. Ma almeno Z -e il povero Palermo con lui, ridotto a un supermarket del calcio- ha finito per pagarla con la retrocessione).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...