Prandelli porta l’Italia in Brasile e annuncia il rientro di Riva. Potremmo chiedergli di più?

L’Italia è ai mondiali. Ovviamente la notizia non è questa visto che solo nel 1958 siamo rimasti a guardare. Così dopo il fischio finale che ha sancito il 2-1 in rimonta sulla Repubblica Ceca, stranamente non ho spento la tv come al solito, ma ho seguito le interviste del dopo gara. Qualcosa mi diceva che il meglio doveva ancora arrivare. E infatti, grazie all’imbeccata di Antinelli della Rai, il Ct Prandelli ha parlato del ritorno di Riva dopo una lunga assenza nello staff azzurro. Quasi se l’aspettasse, Cesarone ha sfoggiato il sorriso dei giorni migliori annunciando: “Gigi Riva non abbiamo mai pensato di sostituirlo perché l’aspettiamo. Ci starà guardando e non vediamo l’ora di riaverlo con noi”. Già nei giorni scorsi Prandelli aveva affrontato l’argomento, rimanendo però più cauto (aveva fatto l’esempio di Guardiola che al Barcellona sarà sempre amato ma che ha scelto di lasciarlo). Ora anche il Ct sembra convinto, ciò significa che il Bomber ha rassicurato in qualche modo anche lui del rientro in azzurro.

Dovrei parlare ora della partita e dell’incredibile primo tempo terminato sullo 0-1 grazie al gol dell’ex laziale Kozak (sento da anni Radio Radio e immagino i commenti di Furio Focolari, l’ex giornalista Rai che mi piace ascoltare perché oltre ad essere competente dice davvero ciò che pensa. E sul Kozak giocatore ha sempre pensato e dichiarato tutto il peggio possibile). Oppure sulle quattro palle gol divorate da Balotelli. Ma quest’Italia cresce bene, perché senza perdere la calma è riuscita a raddrizzare la gara con Chiellini e lo stesso Balotelli si è fatto trovare finalmente pronto nel procurarsi e trasformare il rigore decisivo. Siamo ai mondiali e Prandelli dice che ci andremo con Riva. Potremmo chiedere di più?

Annunci

3 Pensieri su &Idquo;Prandelli porta l’Italia in Brasile e annuncia il rientro di Riva. Potremmo chiedergli di più?

  1. Spero tanto che RIva stia meglio, la sua presenza per gli equilibri e la tranquillità degli azzurri è importantissima.
    Piuttosto ho una domanda: Montolivo cosa vuol fare da grande? A me sembra capace a impostare il gioco solo verso la nostra porta.

  2. Speriamo che Prandelli riesca a portare in Brasile una squadra vera, con un attacco vero. Si parla di un ritorno di Totti e Cassano : è proprio vero che certi personaggi, quando vogliono rilanciare i loro protetti, riescono a far “lanciare” notizie incredibili. E così fanno felici i loro protetti, soddisfano i gonzi e creano confusione. C’è davvero da sperare, invece, che Riva accetti l’invito a tornare: dopo Buffon, Prandelli ed ora sono tanti gli sportivi che sperano in questo ritorno. . .

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...