La Fiorentina si illude, ma il Cagliari in panchina ha Pinilla non Yakovenko

A che serve investire una vagonata di euro per l’acquisto di Mario Gomez se la sua prima riserva, l’inguardabile Yakovenko, non troverebbe mai spazio nel Lanciano piuttosto che nel Trapani? A che serve vedere lontano su Pepito Rossi, investendo anche qui notevoli risorse economiche con 6 mesi di anticipo, quando poi la società è totalmente incapace di salvaguardarsi dai torti arbitrali (vedi rigore clamoroso non fischiato da De Marco nel finale?). La Fiorentina perde i primi punti della stagione dopo due successi consecutivi perché di fronte si trova un Cagliari tosto, credibile nella sua formazione iniziale (finalmente la migliore con l’eccezione del Ekdal, nonché di Pisano quando sarà pronto), soprattutto mai in soggezione di fronte alla più accreditata avversaria. I rossoblù non concedono spazi, atleticamente reggono benissimo il confronto, sfiorano due volte il vantaggio con Astori e Nainggolan, e alla lunga hanno anche la fortuna di vedere i padroni di casa decimati dagli infortuni. Le assenze di Cuadrado e Gomez, usciti anzitempo, pesano. Non tanto per quello che i due hanno fatto finché sono rimasti in campo, quanto per quello che non hanno fatto i loro sostituti. Ciononostante la squadra di Montella sembrava poter riuscire a mettere in cassaforte un successo preziosissimo che per la maniera con cui stava per essere ottenuto avrebbe regalato tanta convinzione nei propri mezzi da spendere in futuro. Invece nonostante il vantaggio a venti minuti dalla fine con l’uomo che la vittoria l’aveva cercata più degli altri compagni, ovvero Borja Valerio, i toscani si sono fatti raggiungere allo scadere. E beffa nella beffa, proprio da Pinilla, ovvero il centravanti che in estate avevano pensato di prendere come prima riserva del reparto offensivo. Invece hanno poi optato per Yakovenko, e i risultati si vedono.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...