Napoli e Roma in vetta: sarà per poco ma che originalità!

Tre giornate in un campionato di 38 sono ben poca cosa, ma l’idea che a guidarlo ci siano Napoli e Roma, ovvero due novità, non solo fa piacere a quelli che non tifano le solite note (Juve, Milan e Inter), ma anche a chi è amante dell’incertezza, dei giochi non fatti in partenza. Certo, dalla prossima domenica potrebbe cambiare tutto perché il Napoli sarà reduce dal dispendioso impegno di Champions e perché la Roma nel derby rischia di sicuro, ma vedere seppur per una settimana due protagoniste nuove in serie A, è comunque positivo. Senza contare che per alcuni protagonisti è un momento fantastico. Penso a Totti che alla soglia del 37esimo compleanno si ritrova in vetta alla classifica. O lo stesso portiere De Sanctis che di anni ne ha uno in meno e che guarda tutti dall’alto al fianco della squadra in cui ha ottenuto le più belle soddisfazioni. Si dirà che tutto questo può essere semplicemente figlio del calendario perché se Inter-Juve non si fosse giocata così presto le due formazioni probabilmente sarebbero a punteggio pieno. Si diranno un sacco di cose per giustificare lo strano andamento di questo avvio di stagione. Ma per l’incertezza generale è molto meglio così.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...