Con Insigne e Higuain il Napoli ha svoltato

Bastava vedere il nome per capire che si trattava di un Insigne giocatore e non di un Emerito incapace. Eppure Mazzarri lo impiegava col minutaggio di un Primavera promettente, nulla più. Messi diversi km di distanza dal suo vecchio allenatore, il prode Lorenzo ha fatto parlare delle sue gesta tutta l’Italia. Prima col gol in nazionale, ora con quella perla su punizione in Chmpions, nientemeno che contro i finalisti della scorsa edizione. C’è da dire peraltro che nella formazione partenopea solo un grandissimo come Higuain poteva raccogliere l’eredità di Cavani senza che nessuno si accorgesse della partenza di quest’ultimo. La vittoria di stasera rappresenta probabilmente una svolta nella convinzione di tutto l’ambiente per tentare di giungere quest’anno ai massimi traguardi.

Compie un compitino senza sbavature il Milan, vincendo nel finale contro il Celtic. Gli scozzesi sono poca cosa per cui più che esultare per il successo si brinda al pericolo scampato, ma questo Milan non si può dire che entusiasmi.

Messi risponde a Cristiano Ronaldo con un’altra doppietta, mentre Spalletti che in settimana aveva tuonato contro la Roma le ha buscato con il suo Zenith che a livello interbazionale si conferma impalpabile nonostante campagne acquisti faraoniche. La sorpresa della serata è il ko del Chelsea di Mou a Basilea. Ma sono almeno due anni che gli svizzerotti sono cresciuti. Anche se nessuno vuole capirlo.

Annunci

2 Pensieri su &Idquo;Con Insigne e Higuain il Napoli ha svoltato

  1. Davvero bello il gol di Insigne. Ma tante altre giocate sono la conferma che l’Italia ha trovato un campioncino. Mazzarri non lo vedeva ? Meglio così: da Napoli è andato via l’allenatore, e ben pochi lo rimpiangeranno, mentre è rimasto il giocatore. Ora c’è da sperare che Insigne continui a crescere: per la nostra nazionale è già un buon acquisto. Il Milan continua a non con vincere. Debbo dire che mi dispiace soltanto per Allegri.

  2. A prescindere da Insigne e Higuain, il Napoli ha bene impressionato contro i tedeschi. Buon gioco e buona difesa.Sicuramente la squadra farà strada anche nel nostro campionato. C’è da sperare, in sostanza, che la Juventus non abbia via libera fin dall’inizio: il nostro diventerebbe un campionato poco interessante già al termine del girone di andata. E c’è da sperare, sempre nell’interesse del campionato, che reggano bene anche la Roma e l’Inter. Se a queste squadre si aggiungessero Fiorentina, Milan e Lazio sarebbe il massimo. Non si vivrebbe soltanto per conoscere le squadre destinate a battersi per un posto alle spalle dei campioni d’Italia e quelle destinate a lottare per evitare la retrocessione, ma per capire chi alla fine conquisterà lo scudetto 2013-2014.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...