Evviva il campionato delle novità

Le prime sei giornate di campionato hanno regalato molte più novità di quante sarebbe stato lecito attendere. In chiave scudetto Roma e Napoli possono competere con la Juventus, e considerando quanto le due formazioni sono cambiate in estate penso che nessuno ci avrebbe scommesso un euro. Per certi versi ancora più sorprendenti le neopromosse  che costringeranno le pari grado veterane della massima divisione a tenere gli occhi bene aperti per non avere sgradite sorprese. I punti conquistati da Verona e Livorno rendono più accesa la lotta nelle zone basse e lo stesso Sassuolo che sembrava destinato a fare da cuscinetto, sta tirando fuori un orgoglio beneaugurante. Della qual cosa devono stare attente formazioni come Sampdoria, Bologna e non solo, perché il passato glorioso non fa punti. Il Cagliari dal canto suo si è ritagliato questo ritratto di formazione difficile da superare per le grandi, ma se non risolve i suoi problemi di manovra relativi alla scarsa frequenza con cui giunge al tiro potrebbe vivere giornate pericolose. E Lopez farebbe meglio a sentire il responso del campo piuttosto che fare scelte astruse. Se qualcuno non è all’altezza è giusto che si sieda in tribuna, farlo giocare solo per dimostrare che la dirigenza non si è sbagliata ad acquistarlo non ha senso.

Annunci

3 Pensieri su &Idquo;Evviva il campionato delle novità

  1. Non sarà un campionato facile per nessuna “grande”. Meglio così. Il Cagliari potrebbe ritagliarsi uno spazio nella zona alta della classifica soltanto se Lopez, o chi per lui, si deciderà a varare una formazione che acquisti sicurezza nei propri mezzi senza che alcuni giocatori , a ragione o meno, temano di finire in panchina al primo errore. Ed a finire in panchina, guarda caso, sono quasi sempre giocatori con il cognome che finisce per U.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...