Balotelli sopravalutato? Anche la Gazzetta si è stufata del Milan

Che Mario Balotelli sia stato giudicato tra i calciatori della serie A più sopravalutati non mi sorprende. Ancor meno che questo giudizio lo abbiano dato i colleghi. I suoi atteggiamenti sono spesso sprezzanti e chi semina vento raccoglie tempesta. Questo sotto il profilo umano. Ma se andiamo a vedere i risultati del Milan, da quando Supermario è arrivato in rossonero non è che le cose siano migliorate. Segna quasi sempre su rigore (e il fatto che buona parte dei penalties se li procuri lui non basta, anche perché la gente e gli stessi colleghi vedono quanti sono quelli regalati); e poi qualcuno dimentica che fino a quando stava in Inghilterra il compagno El Shaarawy non era da meno, quindi…

Piuttosto sono favorevolmente impressionato dal fatto che l’inchiesta sia stata condotta dalla Gazzetta dello Sport. Non ci giro intorno e vado subito al punto. Pur stimando molti colleghi di quel giornale, lo ritengo da anni vergognosamente inginocchiato su tutto quanto sia rossonero, e quindi inattendibile. Ora non so se questa inchiesta abbia prodotto morti e feriti (tra quelli che l’hanno condotta e tra i responsabili delle pagine), però vedere che la notizia in questo caso abbia preso la preponderanza su tutto il resto non può che farmi piacere.

Annunci

2 Pensieri su &Idquo;Balotelli sopravalutato? Anche la Gazzetta si è stufata del Milan

  1. Balotelli ha lo stesso problema di Ibra: accentratore di gioco a discapito degli altri 10 compagni di squadra.
    A differenza di Ibra ha una testa ancor piu’ pazzerella.
    Ibra possiamo dire che ha vinto in ogni campionato dov’e’ andato.
    Balotelli è bestia da manifestazione internazionale secondo me. In nazionale e in coppa, quando le partite servono, tira fuori le palle e si carica la squadra sulle spalle.
    Il fatto è che non puo’ una grande squadra, sempre che il milan lo sia ancora, sacrificare altri potenziali campioni in funzione sua.
    Se fossi allenatore io sceglierei tutta la vita El Shaarawy.
    Ma Saponara che fine ha fatto?

  2. Anche Prandelli ha ora toccato con mani quanto sia difficile, perfino rischioso, inserire a tutti i costi nel gruppo della nazionale un giocatore indisciplinato come Balotelli. Sarà pure bravo ( per chi lo ritiene tale), ma l’analisi fatta da Nanni ci dice che poi tutto questo gran campione non è. Ma a parte i gol non fatti, come può considerarsi campione un giocatore che fa della prepotenza la sua arma migliore ? Ben venga Balotelli in nazionale , ma deve decidersi di comportarsi in modo disciplinato. Altrimente resta a casa come si profila per Totti e Toni che meriterebbero la maglia azzurra almeno quanto Balotelli.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...