Kakà e quell’assist che lo riconsegna beniamino dei tifosi rossoneri

Gli sono bastati nove minuti, oltretutto contro un avversario della levatura del Barcellona, per dimostrare che non è diventato la controfigura di sé stesso. Quando Kakà ha mandato in gol Robinho, liberandolo davanti alla porta blaugrana, il Meazza ha esultato come poche volte negli ultimi tempi. E se non fosse bastato lo splendido passaggio si potrebbe aggiungere che il solo fatto di aver svegliato dal torpore l’imbolsito connazionale meriterebbe da solo un premio.Sarebbe sufficiente ricordare in proposito lo sciagurato errore commesso dallo stesso Robinho nella ripresa. Diciamola tutta: nessuno avrebbe scommesso un euro sul ritorno di Kakà ad alti livelli dopo i quattro anni trascorsi a Madrid per lo più a guardare i compagni. A peggiorare la situazione l’infortunio che lo ha tenuto fuori per diverso tempo. Ma già i venti minuti finali giocati sabato avevano fatto capire che atleticamente il giocatore era ormai a posto. I settanta disputati oggi e quel grande assist lo restituiscono come un giocatore vero a tutti gli effetti. E anche se questo non dovesse bastare a farlo tornare al top di un tempo, è sufficiente perché rimanga il beniamo dei tifosi rossoneri.

Annunci

Un pensiero su &Idquo;Kakà e quell’assist che lo riconsegna beniamino dei tifosi rossoneri

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...