Pagelline rossoblù (11)

Agazzi sv

Rischia di proseguire l’insolita serie nera che lo ha visto protagonista, talvolta come oggi incolpevole, negli ultimi tempi: un gol subito per ogni tiro avversario nello specchio della porta. Stavolta la interrompe bloccando una bordata da fuori area, centrale. Certo che anche tre tiri e due gol…

Rossettini 4

Se Lopez avesse ricordato quanto penava quando lo schieravano a destra (intendo l’attuale tecnico uruguaiano da giocatore) sicuramente non avrebbe esposto il centrale a questa figuraccia. Aggiungiamo il gol di Toni su calcio piazzato quando era sotto la sua… tutela e la frittata è totale.

Ariaudo 6

Incomprensibile il trattamento subito da questo ragazzo. Per due anni il Cagliari lo ha fatto maturare schierandolo quando non era pronto per la A, adesso che potrebbe ricavare i frutti di tanta pazienza se lo sta lasciando andare via a parametro zero per non proporgli il rinnovo del contratto. Mah!

Astori 6

Fortunato quando colpisce il pallone con la mano. Non tutti gli arbitri avrebbe lasciato proseguire.

Avelar 5.5

Quando ruba palla a Cacciatore confidando nel suo sinistro non vede Nenè tutto solo all’altezza del dischetto. Un peccato veniale se calciasse a rete, il guaio è che spara alto.

Conti 6.5

A parte il rischio espulsione per due brutti falli, capisce che rimanere ancorato dietro serve a dimezzarne le doti. Dovrebbe chiedere a papà Bruno chi fosse Rainer Bonhof, il tedesco dal tiro fortissimo e preciso che segnava spesso o abbatteva i difensori in barriera. Lui ha caratteristiche simili, seppur non così pronunciate, ma le sfrutta poco.

Nainggolan 6,5

Quattro conclusioni a rete dalla lunga distanza, tre fuori di poco e una parata dopo una deviazione. Almeno ci prova.

Dessena 5

Di buono mostra solo i tempi dell’inserimento. Poi però bisognerebbe anche saper scambiare il pallone con i compagni, calciare a rete, scendere sul fondo e crossare… E’ una delle cause per cui gli attaccanti ricevono scarsi rifornimenti.

Cabrera om

Sta per omissis.

Nenè 5-

Un po’ perché gioca poco, un po’ perché la squadra fatica a supportarlo, ha perso il senso dell’orientamento e il fiuto del gol. Vaga come un’anima in pena e toglie a Ibarbo una palla gol nitida facendosi beccare in fuorigioco.

Sau 5.5

Ne ha sempre una. Un’annataccia finora.

Ibarbo 5.5

E se provassimo a farlo partire da dietro come i bei fluidificanti di una volta? Anche perché da attaccante ha segnato 11 gol in 82 partite, pochine mi sembra.

Pisano sv

Ibraimi sv

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...