Tabanelli con Radja non c’entra niente. Gatto Silvestri ok, ma Vigorito?

Con la doppia operazione Adan (ingaggio e tanti saluti) ha fatto ridere tutta l’Italia, ma forse non è troppo tardi per rimediare. Il Cagliari cerca di fare qualcosa nel finale di mercato e pur di smuovere le acque ha preso in prestito un giocatore che con Nainggolan non c’entra niente ma che in futuro potrebbe dargli delle soddisfazioni. Sebbene l’altezza sia imponente (oltre 1.90) Andrea Tabanelli deve crescere. Ha discrete doti tecniche, è capace di qualche assist, un tiro non malvagio, nei rinvii alti la prende spesso e volentieri… però caratterialmente deve migliorare, essere più deciso, più forte nei contrasti perché grazie a Dio il fisico non gli manca. Non si può neanche dire che gli avrebbe fatto bene un altro po’ di gavetta in B, perché paradossalmente il suo modo di giocare potrebbe farlo esprimere meglio in A. Però è appunto un ragazzone che deve ancora maturare, difficile ipotizzarlo pronto per l’uso. Come identikit non sarebbe male neanche il portiere Silvestri (1991), quest’anno mai impiegato nel Chievo dopo una mezza stagione da titolare in B a Padova e l’anno prima nella Reggiana in C1. Su di lui può avere dato delle buone referenze Ivo Pulga che lo ha visto crescere nel settore giovanile del Modena. Però mi chiedo: come dodicesimo e in prospettiva come titolare non si sarebbe potuta dare una chance a Vigorito che è titolare da qualche anno in C1? Sempre penalizzati quelli cresciuti nel vivaio.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...