Mazzarri con quest’Inter non c’entra niente: meglio cambiare subito

Scherzando con l’Inter ieri la Juventus ha dato l’ennesima lezione di calcio in questo suo formidabile campionato. Una partita senza storia per la pochezza mentale prima ancora che tecnica degli avversari nerazzurri, impostati da Mazzarri secondo i dettami del più bieco provincialismo. Come testimonia il fatto che non appena vanno sotto di un gol la loro partita è praticamente finita. Ma nello stadio torinese abbiamo assistito ad un’altra lezione, quella mostrata dal tecnico Antonio Conte e chissà se recepita dall’allievo Mazzarri (poco importa che quest’ultimo abbia quasi 250 panchine in più del bianconero in serie A). Come è noto l’ultima settimana di mercato è stata caratterizzata dal mancato scambio tra Guarin e Vucinic. Ma mentre Conte ne ha preso atto e non si è scomposto, portando il montenegrino in panchina e inserendolo nel finale di gara (tra l’altro stava anche per segnare), Mazzarri alla vigilia non ha convocato Guarin adducendo come scusa il disorientamento del colombiano in seguito al mancato trasferimento. Se l’Inter fosse una società come si deve e Thohir non fosse l’ultimo arrivato nel mondo del calcio, dovrebbe chiedere conto a Mazzarri di questa scelta che continua a deprezzare un giocatore di gran talento e ancor maggiore quotazione. E’ peraltro la riprova di come l’allenatore toscano non voglia avere a che fare con Guarin, che fin dal primo giorno ha cercato di scaricare (allo stesso modo continua a comportarsi con Kovacic sul quale ieri ha scaricato le colpe del ko).  Mazzarri ha già deciso che nella sua Inter tra Guarin, Kovacic ed Hernanes ci sarà spazio solo per quest’ultimo. Sempreché ci sia ancora il tempo per la “sua” Inter. Con i sette punti in meno ottenuti rispetto a “frana” Stramaccioni, qualcuno potrebbe anche decidere di fargli togliere il disturbo. E magari chi lo sostituirà penserà bene di farli giocare tutti insieme quei giocatori. Hai visto mai che in quel modo l’Inter torni ad essere una squadra?

Annunci

2 Pensieri su &Idquo;Mazzarri con quest’Inter non c’entra niente: meglio cambiare subito

  1. Effettvamente Mazzarri non ha saputo mettere su una squadra vera in grado non già di competere con la Juventus, ma neppure per un posto che garantisca la partecipazione ad una competizione europea..Forse aveva visto bene Moratti quando ha deciso di cedere la Società : non esistevano i presupposti per un campionato ad alto livello. Ora c’è da augurarsi che l’ex padrone dell’Inter non diventi – come è stato scritto, padrone del Cagliari. A meno che non decidesse di investire un bel po’ di soldi per portare la Sardegna in Europa.

    • Non credo proprio sia interessato. Se c’è uno che è entrato nel mondo del calcio per amore dei propri colori sociali questo è Moratti. Poi possiamo discutere su quanti soldi ha buttato per il giocattolo di famiglia, ma sicuramente l’ha fatto con il cuore e non per interessi personali come quasi tutti i presidenti, Cellino in primis.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...