Vai Cagliari, nonostante tutto ce la puoi fare

Quanto inciderà il comportamento tenuto dal presidente Cellino negli ultimi tempi sulla prestazione del Cagliari al Meazza? Ancora un giorno e lo sapremo. La squadra reduce da cinque sconfitte nelle ultime sei gare è in forte crisi e di certo la pantomima dell’esonero rientrato di Lopez non aiuta. Del resto non poteva non avere conseguenze lo scellerato mercato di gennaio, il più disgraziato per il Cagliari dai tempi di Pascolo e Tinkler. Senza contare Agazzi che era comunque il portiere titolare, Ariaudo offriva senz’altro maggiori garanzie di Del Fabro e Oikonomou, per non parlare di Nainggolan, il pezzo forte della comitiva, sostituito numericamente dal pupo Adrian, l’ennesima mezza punta di uno sfortunata serie che conta illustri carneadi predecessori. Cellino, giunto al capolinea della sua lunghissima esperienza, sembra pervaso dal desiderio di distruggere il giocattolo che per 21 anni gli ha regalato grandi ricchezze, e nulla sembra poter combattere questo suo disegno fuori da ogni logica. Per fortuna che l’Inter di Mazzarri, per quanto reduce da due successi consecutivi che hanno un po’ calmato le acque, è tutt’altro che irresistibile.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...