Cosa cambia se Juve-Fiorentina vale per l’Europa? L’arbitraggio

A Juventus, Napoli e Fiorentina è affidato l’onore-onere di tenere in piedi il calcio italiano nelle competizioni europee con l’Europa League. Purtroppo lo scontro tra bianconeri e viola eliminerà sicuramente già da questi ottavi di finale una delle tre, e come tutto lascia presupporre la squadra di Montella è la maggiore indiziata per l’uscita. Decisamente non è stata una stagione baciata dalla fortuna quella toscana. Gli infortuni dei pezzi forti del reparto offensivo (Gomez e Rossi) avrebbero ammazzato un bisonte, i torti arbitrali subiti… pure. Venendo allo scontro che domani offrirà il primo round a Torino, i bianconeri in questo momento non avrebbero paura neanche del Real di Puskas e Di Stefano e quindi non si vede come il match possa riservare sorprese. L’unica cosa di diverso potrebbe essere l’arbitraggio non italiano. In teoria un fischetto che viene da fuori (l’olandese Kujpers per la gara di andata) potrebbe non subire il fascino del più forte come purtroppo succede dalle nostre parti. Anche l’ultimo confronto diretto di domenica è stato emblematico. Il fuorigioco sul gol annullato ai viola è risultato alla fine giusto, ma di un tanto così. Come a dire che in campo era davvero difficile scorgerlo. Però, guardacaso, del dubbio ha beneficiato la squadra più forte. E’ una sorta di ruffianeria, quella arbitrale, tutta nostrana. E che stavolta non dovrebbe trovare alloggio. Se non basterà ai viola per rovesciare il pronostico, sarà comunque una garanzia di equità.

Annunci

8 Pensieri su &Idquo;Cosa cambia se Juve-Fiorentina vale per l’Europa? L’arbitraggio

  1. Caro Nanni, vorrei poterti credere, e domani vedremo. Io peró ricordo il precedente: Verona-Juve in Coppa Campioni. Ricordo il ritorno a Torino a porte chiuse e arbitrato da un certo Wurtz. Lo spogliatoio del Verona sfasciato dalla rabbia dopo l’eliminazione e la famosa frase di Bagnoli (uomo integerrimo o forse sono io a fare il romantico?) alla polizia accorsa alla porta sentendo il fracasso: “Se cercate i ladri sono nell’altro spogliatoio.” Come dimenticare un episodio emblematico come questo? So che tu sei in grado di correggere ogni mio eventuale errore, sempre possibile, e ti prego di farlo se del caso.

  2. Nanni, Sau si è infortunato in Nazionale, deve esserci un complotto di Prandelli in combutta con Cellino al telefono da Miami, dai indaga…. 🙂

  3. Nanni possiamo ricordare Martino Colombo? Il “mio” portiere della prima promozione in serie A, le sue belle parate sullo sterrato dell’Amsicora in tante domeniche spensierate e felici.
    Il tempo passa ma noi cerchiamo di non dimenticare.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...