Simeone e il no: che il Milan sperasse l’aveva fatto capire Barbara

Dire che il Milan negli ultimi tempi sta perdendo colpi non è una novità, anzi, è quasi come sparare sulla Croce rossa. Un’ulteriore conferma è il rifiuto di Diego Simeone, l’allenatore dell’Atletico Madrid, vincitore della Liga e finalista in Champions. Simeone ha detto no, secco e perentorio, alla proposta di Galliani, e non già perché ex interista (su quel versante i milanisti hanno costruito spesso le loro fortune), ma perché evidentemente la società rossonera non garantisce investimenti per essere competitivi in Europa. Personalmente ero quasi certo che il Milan avesse fatto un pensierino sull’argentino da quando avevo sentito alcune dichiarazioni di Barbara Berlusconi rilasciate a Lisbona nell’immediata vigilia della finale Real-Atletico. Alla domanda se fosse sorpresa e comunque felice per la finale ottenuta dall’ex rossonero carlo Ancelotti, la figlia del presidente aveva risposto: “No, non sono sorpresa, sono piacevolmente sorpresa invece per il traguardo raggiunto da Simeone”. Una risposta caduta nel nulla e che avrebbe dovuto far capire i reali intendimenti dei rossoneri.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...