Torres a Cagliari: aria di derby

Cagliari-Milan è anche una riedizione di Cagliari-Torres, dove però non vedrete Pedro Piovani né Marzio Lepri, alcuni dei bomber che contraddistinsero i derby tra cagliaritani e sassaresi (il primo per la verità incise in misura nettamente ridotta rispetto al bomber ternano spentosi un anno fa). Stando alle previsioni infatti Pippo Inzaghi, allenatore del Milan, dovrebbe dar spazio dall’inizio a Fernando Torres, l’attaccante giunto in prestito dal Chelsea che vanta uno dei palmares più ricchi di trofei pur non avendo mai avuto la soddisfazione di vincere un campionato nazionale. Né la Liga con l’Atletico Madrid (dove diede il meglio diventando capitano a soli 19 anni), né la Premier con il Liverpool di Benitez o con il Chelsea di Mourinho. Torres, campione del mondo e due volte d’Europa con la Spagna, vincitore di Champions ed Europa League con il Chelsea, ha compiuto 30 anni e pur essendo passato alla storia per diverse imprese (tra l’altro fu l’acquisto più pagato nella storia del Chelsea con circa 58 milioni di euro quattro anni fa) lascia tutto sommato di sé una versione un po’ sbiadita del suo reale valore, espresso solo a Madrid e Liverpool. Un motivo in più per cui il Cagliari dovrà fare attenzione.

Annunci

Un pensiero su &Idquo;Torres a Cagliari: aria di derby

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...