Sarò matto ma per il dopo Zeman avrei scelto Cagni. E poi perché ignorare Guidolin, il migliore?

Osservando anche le esperienze vissute sulla pelle del Cagliari, con il primo e il secondo Mazzone, con Tabarez e poi Ventura, sul discorso allenatori mi sono convinto che non ci sia una ricetta valida per tutte le stagioni. In certi momenti può servirti quello che magari negli ultimi anni non è andato bene e viceversa può essere un errore prendere quello reduce da successi. Faccio l’esempio di Iachini che a Palermo sta facendo un bel lavoro e che solo due estati fa probabilmente non avrebbe preso nessuno. Al contrario Mazzarri a Napoli sembrava un grandissimo e all’Inter si è rivelato un fiasco clamoroso. Ora per il dopo Zeman si fa un gran parlare di tre o quattro nomi che hanno, come tutti, pro e contro. Per fortuna del Cagliari non sono io a dover decidere perché probabilmente avrei rispolverato Cagni, un tecnico che mi ha sempre ricordato Mazzone, il quale, come molti invece non ricordano, arrivò a Cagliari la prima volta dopo due mezzi insuccessi a Bologna e Pescara in B, dimenticato da tutti proprio come Cagni e ormai considerato un ex. In Sardegna, invece salvò la squadra, l’anno dopo la portò in Uefa (Cagni seppe fare altrettanto con l’Empoli sette anni fa), passò alla Roma e per altri quindici anni rimase nella massima serie. Mi meraviglia poi che non si sia pensato a Francesco Guidolin, un piagnone come pochi ma anche uno che il calcio lo conosce eccome. Aveva deciso di staccare per un po’ ma gli sono bastati un paio di mesi per capire che il lavoro dietro una scrivania a Udine non fa per lui. E’ libero e davanti a una proposta seria non direbbe di no. Il Cagliari pur tra le difficoltà di classifica questa serietà l’ha mostrata perché a Zeman sono stati concessi comunque sei mesi prima di fargli capire che così non si poteva andare avanti. Ricordiamo che il boemo ha battuto un record assoluto negativo: nella storia dei 36 campionati dei rossoblù in serie A mai nessuno era riuscito a non vincere nessuna delle prime otto partite casalinghe (precedente record nella stagione 2000 con Tabarez e quasi subito Ulivieri, nell’anno della retrocessione, che aveva fatto centro proprio all’ottavo tentativo). Dopo il no di Zenga, che evidentemente vive come un emiro, tutti dicono che arriverà Zola. Personalmente è una scelta che non farei adesso perché si tratta comunque di una scommessa. A Gianfranco, olianese come mio nonno paterno, sono legato da tanti bei ricordi. Ma riguardavano il calciatore. E se proprio avessi voluto fare una scommessa su di lui in panchina l’avrei fatta a inizio stagione, non ora che c’è da remare in salita. Felice di essere smentito, buon Natale a tutti.

Annunci

2 Pensieri su &Idquo;Sarò matto ma per il dopo Zeman avrei scelto Cagni. E poi perché ignorare Guidolin, il migliore?

  1. “avrei rispolverato Cagni”

    un grandissimo! non so se riuscirebbe a gestire i campioni del Real ma far diventare competitiva e pericolosa una squadra modesta questo sicuro.

    “Io ero scarso di testa, eppure, ho marcato gente molto più alta di me, la prendevano loro ma non la indirizzavano bene perché io li guardavo e quando la palla arrivava facevo il contrasto aereo con il corpo, senza fare fallo naturalmente, bastava essergli addosso e non fargliela prendere bene spingendo con la spalla”. dal suo blog. gigicagni.it

    ho avuto anche la fortuna di scambiare con lui qualche parola incrociandolo mentre portava a passeggio la Samp in trasferta da noi… gli chiesi di quel Cagliari-Sambenedettese 0-1 gol di Borgonovo dopo che noi avevano dominato (si fa per dire) la partita.
    ha ha ha , che sofferenza quei campionati, e dobbiamo soffrire ancora!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...