Abodi rinvia l’inizio della B, perché Beretta non fa altrettanto per la A?

Il presidente della Lega di serie B, Andrea Abodi, ha disposto il rinvio dell’inizio del prossimo campionato cadetto dal 22 agosto al 5 settembre, per consentire che si faccia ampia luce sugli illeciti veri o presunti di cui tanto si parla da settimane e che si conosca il quadro esatto delle partecipanti al netto di penalizzazioni, retrocessioni ed eventuali ripescaggi a tavolino. Ma a questo punto si impone una domanda: perché non fa altrettanto il presidente della Lega di A, Maurizio Beretta, visto che qualche situazione poco chiara ristagna da tempi ancora più lunghi? Ogni riferimento all’Atalanta (e di riflesso al Cagliari) è puramente voluto

Annunci

2 Pensieri su &Idquo;Abodi rinvia l’inizio della B, perché Beretta non fa altrettanto per la A?

  1. Comandano le Tv. I dirigenti del calcio italiano sono praticamente impossibilitati a prendere decisioni che contrastino con gli interessi di chi garantisce al calcio centinaia di milioni. L’Atalanta, male che vada, verrà penalizzata ma non retrocessa. Inutile farsi illusioni. Il campionato di serie A deve partire quel giorno e andare avanti secondo le esigenze di chi tiene in piedi l’impresa-calcio: E poi anche della nazionale.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...