Mercato delle italiane: ma tutti questi soldi sono ben spesi?

Meglio l’Inter Kondogbia o il Milan senza dogbia? E’ giusto pagare Bacca 30 milioni o rifiutarne 25 per Romagnoli? Razionale che le nostre big inseguano Jovetic dopo che l’ex viola ha giocato pochissimo negli ultimi due anni? Potrei proseguire con tanti altri esempi ma arriverei alla medesima conclusione: in Italia piangiamo miseria ma poi buttiamo soldi dalla finestra. Senza contare che la nuova moda sembra ignorare i bilanci. Mah!.

Annunci

10 Pensieri su &Idquo;Mercato delle italiane: ma tutti questi soldi sono ben spesi?

  1. il primo responso ufficiale della stagione europea dimostra che le big italiane sono comunque abbastanza sulla buona strada. la Sampdoria ha infatti quasi sfiorato la rimonta qualificazione in Europa League contro il forte Vojvodina.

  2. Leggere il blog “E tu tira” dopo la partita del Cagliari era diventata ormai una consuetudine di ogni mio fine settimana, anche perché avevo la possibilità di leggere articoli con uno stile che amalgama alla perfezione competenza e leggerezza. Aspetto con ansia di poter riprendere questa consuetudine.

  3. come tante belle cose si riesce a capirne l’effettivo valore quando non le hai più. Abbiamo capito la lezione ma ormai l’astinenza sta durando troppo! attendiamo trepidanti i tuoi prossimi pezzi

  4. Mi farebbe piacere sapere cosa pensi dei pronostici di illustri esperti che ci danno come sicuri promossi, Vorrei ricordare che l’ultima promozione fu conquistata da una squadra che aveva un attacco spaventosamente più forte di questo (Zola, Suazo, Esposito e Langella in panchina dicono qualcosa), dopo un avvio faticoso che portò anche a un cambio di guida tecnica. La B è lunga e faticosa, questa sembra una buona squadra ma, come la partita di ieri dimostra, la promozione andrà sudata tanto.

    • La serie B è fondamentalmente un campionato imprevedibile anche se credo siamo tutti concordi nel definirlo brutto a vedersi. Può succedere anche che una squadra come il Carpi dell’anno scorso vada in A a vele spiegate senza pedigree, con un allenatore un po’ così e contro il parere di tutti. Salvo poi fare figuracce nella massima serie (almeno con Castori). Per questo non mi sento di fare pronostici. Del resto quel Cagliari cui ti riferisci aveva iniziato male la stagione se è vero che Cellino fu costretto a sostituire Ventura con Reja.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...